HomeNewsParigi shock: PSG-Basaksheir sospesa per presunti epiteti razzisti del quarto uomo

Parigi shock: PSG-Basaksheir sospesa per presunti epiteti razzisti del quarto uomo

Tutti fuori. E’ successo pochi minuti fa a Parigi, in occasione dell’ultima gara del girone H di Champions League tra PSG e Basaksheir.

Al Parco dei Principi infatti le due squadre hanno abbandonato il terreno di gioco dopo aver disputato i primi 13 minuti dell’incontro. Il motivo dell’interruzione e della conseguente sospensione del match sarebbe da imputare al quarto uomo, Sebastian Coltescu, il quale avrebbe utilizzato degli epiteti razzisti nei confronti di Demba Ba, attaccante del club turco, stasera in panchina, e di altri giocatori di colore.

L’arbitro del match Haţegan ha tentato in tutti i modi di calmare gli animi e di far riprendere il gioco, ma senza esiti. Tra le varie autorità scese in campo per sedare gli animi e conoscere i motivi della protesta, il delegato UEFA insieme al dirigente del club parigino (nonché ex giocatore, allenatore e direttore tecnico del Milan) Leonardo.

Altre notizie

Real Madrid, Ancelotti: “Mendy è il miglior terzino sinistro al mondo”

Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico del Real Madrid, Carlo Ancelotti, ha risposto ad...

Non è un calcio per Rafa Leao

Questo non è un articolo a difesa di Rafael Leao. Non è neanche un...

L’Europa League, il futuro di Pioli e della panchina: tutto accantonato. C’è il derby, riscattarsi o sprofondare

"Tutto il resto è noia", canterebbe Franco Califano. Milano si prepara al grande giorno,...

VIDEO – Jan-Carlo Simic, leader innato: discorso motivazionale ai compagni prima della semifinale di Youth League

Che cuore la Primavera di Ignazio Abate. Il Milan batte ai calci di rigore...

Ultim'ora

Real Madrid, Ancelotti: “Mendy è il miglior terzino sinistro al mondo”

Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico del Real Madrid, Carlo Ancelotti, ha risposto ad...

Non è un calcio per Rafa Leao

Questo non è un articolo a difesa di Rafael Leao. Non è neanche un...

L’Europa League, il futuro di Pioli e della panchina: tutto accantonato. C’è il derby, riscattarsi o sprofondare

"Tutto il resto è noia", canterebbe Franco Califano. Milano si prepara al grande giorno,...