lunedì, Giugno 27, 2022

Un big-match senza tanti big: Pioli e Spalletti si affidano alle giocate di Diaz e Zielinski

Author

Categories

Share

Sembra quasi un paradosso parlare di big-match senza vedere in campo tanti big di entrambe le squadre. Questa però è la situazione che si verificherà stasera a San Siro nel big-match tra Milan e Napoli, con i rossoneri che dovranno fare a meno di tante pedine importanti come Leao, Rebic, Kjaer, Calabria, nell’ultima ora, come se non bastasse è arrivata anche la notizia di Theo (tolto dalla lista dei convocati).

In casa partenopea, non se la passano tanto meglio, visto che Spalletti dovrà fare a meno di Osimhen, Koulibaly, Insigne, Fabian Ruiz, Mario Rui. Anche per il tecnico ex Inter e Roma, le scelte sono quasi obbligate, ma ciò non toglie che stasera sotto le luci del Meazza, rossoneri e partenopei non regalino una grande partita, ricca di spettacolo, come del resto è sempre stato quando queste due squadre si sono affrontate.

Abbiamo nominato le tante assenze importanti da una parte e dall’altra, ma nei 22 che scenderanno in campo, ci sono tanti campioni e grandi giocatori. Per il Milan ci saranno infatti Ibrahimovic, Tomori, Kessie, Tonali, Messias (pronto dal 1′). Dall’altra giocheranno Mertens, Anguissa, Di Lorenzo, Politano, Elmas.

Mancano due giocatori, non a caso non scritti, perchè sono coloro a cui gli allenatori si affidano, da cui si aspettano grandi giocate, qualità e che risolvano la partita con un loro guizzo. Ovviamente parliamo di Diaz e Zielinski, il rossonero deve ritrovare la forma e sfornare una prestazione di grande livello, dall’altra il polacco che deve trascinare il Napoli dopo la dura sconfitta con l’Empoli.

Le chiavi della partita, passano da loro.

Milan: Brahim Diaz (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Brahim Diaz (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Author

Share