HomePrimo PianoLe pagelle di Milan-Torino: rossoneri da horror, fioccano i 4. Bene solo...

Le pagelle di Milan-Torino: rossoneri da horror, fioccano i 4. Bene solo Tonali e Vranckx

Le pagelle di Milan-Torino: rossoneri da horror, fioccano i 4. Bene solo Tonali e Vranckx

TATARUSANU: 6 – Il romeno incolpevole sulla rete granata. Buone uscite ed anche un’ottima parata.

KAULU: 6 – Partita normale del centrale francese che in alcuni frangenti poteva fare di più. Ma non spicca più come prima…

GABBIA: 6 – Nulla di fenomenale, prova qualche anticipo, prova anche a giocare pulito, non ci riesce quasi mai.

TOMORI: 6 – Ci mette davvero tanta anima per questo Milan. Lui vuole vincere sempre e si vede. Finisce la partita stremato, merita di più.

SAELEMAEKERS: 6 – Il belga prova le sue giocate, non sempre lo spunto gli riesce. Come al solito manca il suo nome nel tabellino tra gol e assist.

POBEGA: 5 – Un disastro. Non stoppa, corre in ritardo e non è utile alla squadra. Davvero merita di giocare al posto di Adli?

VRANCKX: 6,5 – La migliore notizia di una serata amara. Questo è il vero Vranckx che tutti vogliamo vedere. A Lecce, ora, tutti ci aspettiamo lui al posto di Tonali squalificato.

TONALI: 6,5 – Il milanismo che batte forte in lui si vede sempre, ma non basta. Peccato, perché la sua classe è immensa, soprattutto con la fascia da capitano.

DEST: 6 – Lo statunitense alterna buone giocate a imprecisioni. Si registra una buona conclusione in porta e qualche incursione palla al piede.

DE KETELAERE: 6 – Primo tempo di livello del belga, che ancora una volta sfiora la rete colpendo il palo, e poi con un bolide trova i guantoni di Milinkovic-Savic

BRAHIM: 6 – Il funambolo sguscia tra le maglie del toro, con agilità e tecnica. Subisce molti falli, e prova buone giocate, ma anche lui manca sul tabellino.

 

LEAO: 4 – Entra poco incisivo, prova spesso il tiro ma pecca di precisione. Rafa, sei la stella, questo non basta.

MESSIAS: 4 – Perde il pallone che manda in paradiso il Torino, all’inferno il diavolo, e questo può bastare e cancella tutto ciò che stava provando a fare.

GIROUD: 4 – Il colpo di tacco, generalmente, lo prova chi è in fiducia, non chi torna nervoso da un mondiale. Oli, pensa a segnare e riprenditi San Siro.

THEO HERNANDEZ: 5 – Abbiamo visto versioni nettamente migliori del francese.

BENNACER: 5 – L’algerino entra e non dà gli impulsi giusti.

CALABRIA: SV

 

PIOLI: 4,5 – Caro mister, il periodo per gli esperimenti è finito da un po’. Ora il tempo è finito, e serve darsi la giusta carica per riprendere in mano una stagione che sta un po’ sfilando via dalle mani. I subentrati non hanno dato nulla, anzi, hanno praticamente peggiorato. A Lecce non ci saranno seconde chance, serve un filotto di vittorie per dimostrare che il Milan è meritatamente campione d’Italia. Uscire dalla Coppa Italia questa sera è grave, molto grave, ma può succede di inciampare. Ora serve animo e testa, e che Pioli torni ad essere un leader.

Milan: Pierre Kalulu (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Pierre Kalulu (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Altre notizie

Rabiot, è finita con la Juventus: il club bianconero si è infastidito, ora Real e Milan ci pensano seriamente

È finita tra Adrien Rabiot e la Juventus. Arrivato nel 2019 a Torino, il...

Furlani: “Morata ci ha impressionato, parla da leader. Mercato? L’estate 2024 è molto diversa da quella del 2023”

Giorgio Furlani è stato intervistato a Madrid dalla Gazzetta dello Sport. Il dirigente meneghino...

Il Milan Futuro approda su Instagram: nuovi ed accattivanti contenuti per gli amanti del Diavolo

Il Milan Futuro ha deciso di sbarcare su Instagram per deliziare i tifosi rossoneri...

Ex Milan, Giovanni Galli: “Morata un grandissimo attaccante, non è una seconda scelta. Fonseca? Giusta una seconda chance per lui”

Giovanni Galli ha parlato in esclusiva ai microfoni di SuperNews del nuovo acquisto del...

Ultim'ora

Rabiot, è finita con la Juventus: il club bianconero si è infastidito, ora Real e Milan ci pensano seriamente

È finita tra Adrien Rabiot e la Juventus. Arrivato nel 2019 a Torino, il...

Furlani: “Morata ci ha impressionato, parla da leader. Mercato? L’estate 2024 è molto diversa da quella del 2023”

Giorgio Furlani è stato intervistato a Madrid dalla Gazzetta dello Sport. Il dirigente meneghino...

Il Milan Futuro approda su Instagram: nuovi ed accattivanti contenuti per gli amanti del Diavolo

Il Milan Futuro ha deciso di sbarcare su Instagram per deliziare i tifosi rossoneri...