Le pagelle di Genoa-Milan: Maignan blinda la porta: 7. Messias migliore in campo: 7,5. Finalmente Brahim…

Genoa-Milan: Rade Krunic e Andrea Cambiaso (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Genoa-Milan: Rade Krunic e Andrea Cambiaso (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Le pagelle di Genoa-Milan: Maignan blinda la porta: 7. Messias migliore in campo: 7,5. Finalmente Brahim…

MAIGNAN: 7 – Il magico Mike si riprende il Milan con due parate  dir poco sensazionali, che permettono ai rossoneri di portare a casa il risultato con un margine ampio.

KALULU: 6,5 – Grande prestazione per l’Under 21 francese, che gioca nel doppio ruolo: primo tempo terzino destro, e poi da centrale, al fianco di Tomori. Sempre pulito e mai distratto.

KJAER: SV – (Dal 6′ GABBIA: 6 – Entra a freddo per sostituire il danese, e lo fa anche abbastanza bene. Pressa alto e anticipa sempre, tranne in una occasione, dove si becca il giallo e il mister, per non rischiare, lo toglie all’intervallo). (Dal 46′ FLORENZI: 6 – Gioca un secondo tempo prudente, poche discese, molta concentrazione).

TOMORI: 6,5 – Torna titolare dopo qualche partita, costretto ai box per infortunio, e non fa vedere il pallone agli attaccanti genoani. Solito fenomeno, nulla da dire.

THEO HERNANDEZ: 6,5 – Grandi discese sulla fascia, gioco pulito e interventi utili alle ripartenze, sono le parole chiave della sua gara. Ottima prestazione.

KESSIE: 6,5  – Sembra che non abbia giocato, eppure i centrocampisti del Genoa non hanno praticamente mai concluso nulla, per colpa sua. Recupera e smista senza problemi, con la fascia sul braccio, da leader.

TONALI: 6,5  – Il centrocampista azzurro non sbaglia praticamente nulla. Attua un gran pressing e morde le caviglie degli avversari. Esce sempre fuori la sua grande tecnica nel fraseggio con i compagni. (Dal 77′ SAELEMAEKERS: SV)

BRAHIM DIAZ: 7 – In settimana ha dichiarato di amare il flamenco, e decide di ballare insieme agli avversari. Non lo fermano mai, va sempre via con i suoi guizzi, e sforna anche l’assist per il terzo gol. E’ questo il diez che vogliono a Milano. (Dal 77′ BAKAYOKO: SV)

KRUNIC: 6,5 – Non solo sostanza. Oggi il bosniaco apre il campo a Theo (nella terza rete) con una giocata sopraffina. Non manca mai il suo impegno, soprattutto nelle coperture.

MESSIAS: 7,5 – 3 reti in due partite da titolare: questo è Junior Messias, che si prende la scena in quel di Marassi. E’ lui il migliore in campo questa sera.

IBRAHIMOVIC: 6,5 – Lo svedese apre le danze, gioca semplice e sigla la rete numero 90 in maglia rossonera. Ricordiamo, 40 anni, ancora decisivo. Non serve aggiungere altro. (Dal 61′ PELLEGRI: 6 – Entra convinto e lotta su ogni pallone. Avrebbe tanto bisogno di una rete che gli dia fiducia).

Milan: Zlatan Ibrahimovic (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Zlatan Ibrahimovic (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)