MP ESCLUSIVO – Femminile, Federica Rizza: “Vogliamo la Champions. Cariche per il derby, ci crediamo”

Author

Categories

Share

Domenica sarà Inter contro Milan, gara del campionato Femminile di Serie A. La centrocampista della squadra di mister Ganz Federica Rizza è intervenuta ai microfoni di MilanPress.it. Queste le sue parole, sul campionato, il derby e il futuro.

Un’altra stagione da protagoniste, qual è il vostro obiettivo?
“La stagione è molto positiva, nonostante le ultime due sconfitte che abbiamo subito. Il nostro obiettivo è la Champions League, è sempre stato quello dall’inizio. Ora ci troviamo a pochi punti dalla vetta, ci proveremo e ci crederemo fino alla fine”. 

Domenica c’è il derby.
“Il derby è sempre stata una gara a sé, che regala tante emozioni. Ci stiamo preparando con serenità, la viviamo tranquillamente. Sappiamo come si fa, dobbiamo cercare di riscattarci dalla sconfitta in Coppa Italia. Questo ci carica particolarmente, abbiamo voglia di entrare in campo”.

Un riscatto, dopo la sconfitta in Coppa Italia.
“C’è anche la Coppa Italia, sì. Abbiamo la possibilità di andare in finale, ce la metteremo tutta per arrivarci: ci giochiamo tutto nella gara di ritorno sempre contro l’Inter”. 

Come vivete la mancanza dei tifosi negli stadi?
“Mancano tanto, soprattutto quando dobbiamo recuperare il risultato. Nelle partite difficile si sente molto di più la mancanza, l’apporto dei nostri tifosi è fondamentale. Senza di loro dobbiamo fare affidamento solo su noi stesse, sulle nostre compagne”. 

Quando torneranno, saranno molti di più rispetto a prima…
“Non è facile vedere gli stadi vuoti, ogni volta è un colpo. Ormai siamo abituate, ma la tribuna vuota non è bella per niente. Proprio in questi giorni ci chiedevamo come sarà quando torneranno, saremo molto emozionate quando risentiremo le loro voci allo stadio e tutti i cori per noi”. 

Il calcio femminile sta crescendo, voi avete percepito questo passo in avanti?
“Sui social ci seguono in tantissimi, la gente ci riconosce in giro e ci chiedono gli autografi. Anche le partite ora vengono trasmesse in televisione, il nostro mondo sta crescendo senza dubbio. Questo ci rende orgogliose, è bello ricevere queste attenzioni che prima non c’erano”.

Siete l’esempio per le piccole calciatrici del futuro.
“E’ molto bello regalare alle bambine degli esempi femminili. E’ bello anche quando vengono a fare le raccattapalle alle partite, loro ci guardano con tanta ammirazione. Ci fa molto piacere, siamo l’esempio e vogliamo essere qualcosa di costruttivo”. 

Siete un gruppo vero ed unito, qual è il segreto?
“Tutto sta nelle persone che lo compongono. Prima di essere calciatrici siamo donne, con dei valori. Questo rende più facile creare una squadra, c’è molto affiatamento. Lo stesso vale per la società che ci sostiene sempre, questo ha creato un grandissimo gruppo. Siamo serene, abbiamo voglia di stare insieme: il gruppo poi porta a risultati utili”. 

Che ruolo ha Ganz nello spogliatoio?
“Si è sempre approcciato amichevolmente con tutte noi, è una bella persona. Questo rende più facile il rapporto giocatrice-allenatore. E’ uno dei nostri punti di forza, ha carisma e voglia di vincere”.

Vi ha svelato qualche segreto per vincere questo derby?
“Non ci sono segreti, lui ci dice sempre di credere in noi. Ogni risultato dipende da noi e da quello che vogliamo ottenere. Se noi mettiamo le nostre qualità in campo, per le avversarie ci sarà qualche difficoltà. Sarebbe fondamentale vincere questo derby”.

 

Ph. Ac Milan/LaPresse

Author

Share