Thiaw-Milan, l’inseguimento è terminato: i programmi e le cifre dell’affare

Categories

La lunga rincorsa. A lungo seguito dagli scout rossoneri, per Malick Thiaw al Milan i discorsi erano già iniziati nel corso della sessione invernale di calciomercato, quando il club rossonero necessitava di un altro difensore centrale a causa del lungo infortunio che avrebbe tenuto lontano dai campi Simon Kjaer. Poi la decisione di puntare sui giocatori in rosa e l’abbandono momentaneo della pista.

In estate si è pensato a Botman, poi a Diallo, Tanganga e N’Dicka, infine a Chalobah, ma il nome più concreto si è rivelato essere quello del classe 2001 tedesco dello Schalke 04 per il quale è previsto oggi l’arrivo a Milano, così da sottoporsi domani al consueto iter (visite mediche, idoneità sportiva e firma). Secondo la Gazzetta dello Sport odierna si tratta di un affare a titolo definitivo per circa 6 milioni di euro. Sarebbe la stessa cifra che il Milan incasserebbe dal passaggio di Paqueta dal Lione al West Ham.

Malick Thiaw - MilanPress, robe dell'altro diavolo
Malick Thiaw – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Autore

condividi