mercoledì, Maggio 25, 2022

Se non trova lo spunto in avanti, combina guai dietro: lo strano caso di Theo Hernandez

Author

Categories

Share

- Advertisement -
- Advertisement -

Il primo successo stagionale ha lasciato una sola nota negativa: Theo Hernandez. Una sentenza da prendere con le pinze, dato che stiamo parlando appunto della prima uscita, ma comunque un aspetto da non sottovalutare in quanto suggerisce uno spunto di riflessione.

Non è la prima volta. Il terzino francese infatti nella soddisfacente trasferta contro la Samp, che ad ogni modo non ha visto brillare in modo particolare nessuno dei rossoneri, ha faticato a trovare lo spunto offensivo, non ha trovato la scintilla che spesso ha cambiato il match, e questo senso di frustrazione gli è costato un paio di grossolani errori che per poco non hanno compromesso la gara del Milan.

Anche la scorsa stagione è capitato: Theo colma le carenze difensive con la corsa forsennata, con la giocata che spacca la partita, ma quando queste cose non gli riescono il rischio è quello di analizzare una gara insufficiente. Insomma: o dieci o zero, senza mezze misure.

Quali potrebbero essere le contromisure? Sicuramente mister Pioli ci avrà lavorato e ci starà lavorando, ma il senso della posizione e soprattutto la lucidità nella propria area di rigore sono cose che il nuovo ‘Concorde milanista’ deve migliorare. Anche solo per concludere una gara, quando non merita particolari lodi per la spinta offensiva, quantomeno senza infamia.

L’alternativa suggestiva potrebbe poi essere quella – quando non sta brillando – di spostarlo in avanti nel corso del match. Se è vero che l’arma in più di Hernandez è proprio la progressione che parte da dietro, focalizzare il francese solamente sull’accelerazione e la finalizzazione – cosa che gli viene piuttosto bene – potrebbe essere la chiave di volta. Del resto il Milan si è mosso bene quest’estate accaparrandosi un prospetto interessantissimo Ballo-Toure. Che al momento assiste dalla panchina, ma che farà di tutto per mettere in difficoltà Stefano Pioli nel corso della stagione.

Milan: Theo Hernandez (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Theo Hernandez (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Author

Share