HomePrimo PianoMilan-Spezia, probabili formazioni: Pioli rivoluziona l'undici titolare. Ballotaggio sugli esterni per Italiano

Milan-Spezia, probabili formazioni: Pioli rivoluziona l’undici titolare. Ballotaggio sugli esterni per Italiano

Dopo aver archiviato la difficile partita del playoff di Europa League contro il Rio Ave, il Milan deve pensare allo Spezia. Domani i rossoneri riceveranno a San Siro la neo promossa nell’ultima partita di campionato pre-sosta per le nazionali. Se il Milan di Stefano Pioli arriva nettamente in fiducia grazie ad una consapevolezza raggiunta anche dai risultati utili consecutivi, oltre che aver iniziato bene in questo avvio di campionato, lo Spezia non è da meno, e arriva a San Siro forte della vittoria per 2-0 contro l’Udinese.

PIOLI CON BRAHIM DALL’INIZIO, OCCHIO A TONALI E KRUNIC

Il mister Pioli intende fare alcuni cambiamenti rispetto alla formazione utilizzata in Portogallo soprattutto per far rifiatare determianti elementi apparsi stanchi nell’ultima uscita. Non potrà fare delle modifiche in difesa, dove i giocatori a disposizione sono praticamente contati. Vedremo dunque Donnarumma tra i pali e la linea difensiva a quattro composta da Davide Calabria, Simon Kjaer, Matteo Gabbia e Theo Hernandez. In mediana potrebbe esserci  addirittura un doppio cambio, con l’inserimento di Sandro Tonali e Rade Krunic che sostituiranno Bennacer e Kessié usciti malconci dalla sfida contro il Rio Ave.

Sulla trequarti sono sicuri di una maglia Saelemaekers e Brahim Diaz, mentre c’è Rafael Leao favorito su Castillejo, ancora lontano dalla condizione ottimale. Dovrebbe dunque partire dalla panchina uno dei più in più in forma di questo Milan, Calhanoglu, che necessita di riposo dopo aver giocato praticamente tutte le partite. Centravanti non Maldini come in Europa, ma Colombo.

Milan: Lorenzo Colombo - Milanpress, robe dell'altro diavolo
Milan: Lorenzo Colombo – Milanpress, robe dell’altro diavolo

SPEZIA CON IL 4-3-3, BALLOTTAGGIO SUGLI ESTERNI

Lo spezia dopo aver battuto per 2-0 l’Udinese grazie alla dopppietta del centravanti Galabinov, cerca il colpaccio anche sul campo di San Siro. Vincenzo Italiano dovrebbe giocare con il modulo 4-3-3. In porta Rafael, protetto dal quartetto difensivo Ferrer, Chabot, Erlic e Marchizza. Perno centrale del centrocampo Ricci, con Bartolomei e Maggiore ai suoi lati come mezze ali. In avanti sicuro l’impiego di Galabinov come punta centrale, da decidere chi saranno gli esterni offensivi. Gyasi e Verde sono favoriti su Farias e Agudelo.

Probabili formazioni:

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, Theo Hernandez; Krunic, Tonali; Saelemaekers, Leao, Brahim Diaz; Colombo.

Spezia (4-3-3): Rafael; Ferrer, Chabot, Erlic, Marchizza; Bartolomei, Ricci, Maggiore; Verde, Galabinov, Gyasi.

Altre notizie

Milan, ora batti un colpo. Per Maignan e Theo Hernandez è tempo di rinnovi

Ora l'Europeo, poi sarà il momento di parlare e concretizzare mettendo nero su bianco....

Attento Milan, la Juventus virerà su Kiwior se ci saranno complicazioni per Calafiori. Il polacco conosce bene Motta

Il Milan ha visionato attentamente le prestazioni di Jakub Kiwior all'opera con la sua...

Leao, Bennacer e Tomori: ecco i corteggiati del Milan. L’Arabia ci pensa, ma anche il Newcastle…

Nessuna volontà o necessità di cedere i propri gioielli, ma l'interesse straniero c'è. L'edizione...

Dall’Olanda: il Brighton sorpassa il Milan nella corsa a Wieffer. Il Feyenoord chiede 35 milioni di euro

Nei giorni scorsi vi abbiamo raccontato che il Milan aveva preso in seria considerazione...

Ultim'ora

Milan, ora batti un colpo. Per Maignan e Theo Hernandez è tempo di rinnovi

Ora l'Europeo, poi sarà il momento di parlare e concretizzare mettendo nero su bianco....

Attento Milan, la Juventus virerà su Kiwior se ci saranno complicazioni per Calafiori. Il polacco conosce bene Motta

Il Milan ha visionato attentamente le prestazioni di Jakub Kiwior all'opera con la sua...

Leao, Bennacer e Tomori: ecco i corteggiati del Milan. L’Arabia ci pensa, ma anche il Newcastle…

Nessuna volontà o necessità di cedere i propri gioielli, ma l'interesse straniero c'è. L'edizione...