HomeIn evidenzaMP PREVIEW - Verso Milan-Sassuolo: tutto quello che c’è da sapere

MP PREVIEW – Verso Milan-Sassuolo: tutto quello che c’è da sapere

Milan-Sassuolo sarà l’anticipo domenicale dell’ora di pranzo valido per la ventesima giornata di Serie A, la prima del girone di ritorno. 18 giorni dopo l’ultima volta, infelice, contro il Torino in Coppa Italia, i padroni di casa tornano a giocare nel tempio di San Siro dinanzi ai tifosi rossoneri. Entrambe le squadre non arrivano da un momento particolarmente positivo e cercano tre punti per rialzarsi.

Stefano Pioli sfida Alessio Dionisi per la quarta volta in carriera: il bilancio nei precedenti è in perfetto equilibrio con una vittoria a testa e un pareggio. Nell’unico precedente a Milano, però, fu il tecnico neroverde ad avere la meglio (1-3). Analizziamo ora il momento delle due compagini.

Lo stato di forma delle due squadre: Milan

14 vittorie, 6 pareggi, 7 sconfitte: questo il ruolino di marcia dei rossoneri nella prima metà di stagione. Reduce da 5 partite consecutive senza vittorie per la prima volta nell’era Pioli, la squadra deve rialzarsi dopo i due pesanti stop contro Inter (0-3) e Lazio (4-0). Terzo posto in classifica in Serie A, a -2 dai cugini nerazzurri (una gara in più) e a -12 dal Napoli.

Sono 5 gli indisponibili per il match del Meazza: quattro sono gli infortunati, mentre uno è squalificato, ovvero Ismael Bennacer. Theo Hernandez e Davide Calabria sono invece recuperati, a differenza di Fikayo Tomori che è anche a rischio per il derby.

Chi sostituirà l’algerino nella formazione titolare? Inizialmente si pensava che la scelta potesse ricadere su Rade Krunic, ma al momento Tommaso Pobega sembra in vantaggio per affiancare Sandro Tonali. In difesa spazio a Simon Kjaer, mentre sulla trequarti Charles De Ketelaere dovrebbe avere la meglio su BRAHIM DIAZ.

Indisponibili Florenzi (operato al tendine prossimale del bicipite femorale della coscia sinistra), Ibrahimovic (recupero dall’operazione per la ricostruzione del legamento crociato anteriore, con rinforzo laterale e riparazione meniscale), Maignan (lesione del muscolo soleo della gamba sinistra), Tomori (lesione di un muscolo rotatore dell’anca sinistra)
Squalificati Bennacer
Diffidati

 

Lo stato di forma delle due squadre: Sassuolo

4 vittorie, 5 pareggi, 11 sconfitte: questo il bottino dei neroverdi nella prima metà d’annata. Le aspettative per il club emiliano erano ben altre: il diciassettesimo posto in classifica a +5 dal terzultimo posto non era l’obiettivo della società. Il successo manca dal 24 ottobre scorso, in casa contro l’Hellas Verona (2-1).

Gli indisponibili per la trasferta milanese sono due: si tratta di Mert Muldur e Andrea Pinamonti, ex nerazzurro. Attenzione ai due diffidati: Domenico Berardi e Rogerio rischiano di saltare il match interno contro l’Atalanta del prossimo weekend.

Nella formazione che Alessio Dionisi schiererà dal 1’ dovrebbe esserci Andrea Consigli: il portiere ha recuperato dall’infortunio ed è stato convocato. Tre i dubbi: al momento gli esclusi sono Kyriakopoulos, Marchizza, Obiang e Alvarez, con i primi due in ballottaggio con Rogerio.

Indisponibili Muldur (problemi fisici), Pinamonti (distrazione al flessore della coscia destra)
Squalificati
Diffidati Berardi, Rogerio

 

Statistiche e precedenti di Milan-Sassuolo

  • Sono 19 i precedenti tra Milan e Sassuolo in Serie A: il bilancio vede in vantaggio i rossoneri con 10 successi contro i 6 dei neroverdi, mentre completano 3 pareggi;
  • Lo score tra Milan e Sassuolo in Serie A a San Siro è il seguente: 4 successi rossoneri, 2 pareggi e 3 vittorie neroverdi;
  • Il Milan è rimasto imbattuto nelle ultime 2 sfide contro il Sassuolo (1 vittoria, 1 pareggio) senza subire gol: i rossoneri non hanno mai ottenuto 3 clean sheet di fila contro i neroverdi nella competizione;
  • Il Milan ha vinto tutte le ultime 5 gare disputate alle 12.30, tenendo la porta inviolata nelle 2 più recenti (3-0 contro il Venezia e 1-0 contro la Sampdoria);
  • Il Sassuolo, invece, non ha vinto nessuno dei due lunch match domenicali disputati in questa stagione, mancando l’appuntamento con il gol in entrambe;
  • Il Milan non vince a San Siro contro il Sassuolo dal 2 marzo 2019 (1-0): da quel momento sono arrivati 1 pareggio e 2 vittorie neroverdi;
  • Il Sassuolo ha vinto entrambe le ultime 2 trasferte contro il Milan in campionato, solo contro Verona (4) e SPAL (3) i neroverdi hanno una striscia aperta di successi fuori casa più lunga in Serie A;
  • Il Milan ha segnato 4 degli ultimi 7 gol casalinghi di Serie A nell’ultimo quarto d’ora di gioco: nelle prime 15 reti interne dei rossoneri in questo campionato nessuna era arrivata dal 70′ in poi;
  • Il Milan di Stefano Pioli non ha vinto alcuna delle ultime 5 partite tra tutte le competizioni (2 pareggi, 3 sconfitte): i rossoneri non restano senza successi per 6 di fila dall’aprile 2018, quando in panchina sedeva Gennaro Gattuso;
  • Il Sassuolo ha registrato 2 pareggi e 6 sconfitte nelle ultime 8 giornate di campionato: solo una volta è arrivato a 9 partite di fila senza vincere in Serie A, tra il dicembre 2017 e il marzo 2018 con Iachini in panchina.

Probabili formazioni di Milan-Sassuolo

Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria (c), Kjaer, Kalulu, Theo Hernandez; Tonali, Pobega; Saelemaekers, De Ketelaere, Leao; Giroud.  (A disp.: Mirante, Vasquez; Dest, Gabbia, Thiaw, Ballo-Toure; Adli, Diaz, Krunic, Messias, Vranckx; Lazetic, Origi, Rebic)  All. Stefano Pioli

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari (c), Rogerio; Frattesi, Lopez, Traore; Berardi, Defrel, Lauriente.  (A disp.: Pegolo, Russo; Marchizza, Romagna, Tressoldi, Kyriakopoulos; M. Henrique, Harroui, Obiang, Thorstvedt; Alvarez, Ceide, Antiste, D’Andrea)  All. Alessio Dionisi

Gli uomini chiave di MilanPress

Uomo chiave del Milan: Simon Kjaer

Uomo chiave del Sassuolo: Domenico Berardi

Gli uomini del match: Milan-Sassuolo

Sono Simon Kjaer e Domenico Berardi i nostri uomini chiave per il match di San Siro. Un mezzogiorno di fuoco: da una parte l’uomo glaciale, dall’altra la bestia nera per eccellenza. Il difensore danese torna titolare in campionato dopo quasi tre mesi (un Mondiale di mezzo). L’ultima volta accadde a Cremona contro i grigiorossi e il risultato fu negativo (0-0). L’infortunio di Fikayo Tomori gli dà nuovamente i gradi di leader della difesa che ora ha bisogno di sbagliare meno dopo i 9 gol subiti nelle ultime 3 gare.

Il Milan è sia la vittima preferita del numero 10 neroverde in Serie A (10 reti) che la squadra del massimo campionato contro cui ha partecipato a più gol (14, grazie anche ai 4 assist): ben 11 di queste 14 partecipazioni sono però racchiuse tra il 2013/14 e il 2015/16, solamente 3 nelle successive 11 sfide di campionato. Nell’ultima al Meazza l’esterno fu uno dei protagonisti con il gol dell’1-3 finale.

Dove seguire Milan-Sassuolo

Partita: Milan-Sassuolo

Data: 29 gennaio 2023

Orario: 12.30

Arbitro: Antonio Giua

Assistenti: Luigi Rossi, Giuseppe Perrotti

IV uomo: Matteo Marchetti

VAR e AVAR: Luca Banti, Federico Dionisi

Canale: DAZN, Sky Sport

Diretta testuale: account Twitter di MilanPress o milanpress.it

Milan-Sassuolo Preview - MilanPress, robe dell'altro diavolo
Milan-Sassuolo Preview – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Altre notizie

Gazzetta, possibile intreccio Juventus-Milan: Fofana è un possibile sostituto di Rabiot

Il Milan è attivo anche sul mercato dei centrocampisti, per cui presto potrebbe rientrare...

Tuttosport, Milan: il piano monetizzazione passa dai rientranti dal prestito

Nelle prossime settimane rientreranno al Milan dai rispettivi prestiti diversi giocatori, che il club...

Anche ad Euro 2024 c’è aria di derby: Dumfries-Theo infiamma Olanda-Francia

Anche ad Euro 2024 si respira aria di derby. In Olanda-Francia di domani sera...

Gazzetta: la Fiorentina sogna Depay. Nelle ultime ore è stato accostato anche al Milan

Un sogno viola. Memphis Depay sarà uno dei giocatori da tenere d'occhio quest'estate perché...

Ultim'ora

Gazzetta, possibile intreccio Juventus-Milan: Fofana è un possibile sostituto di Rabiot

Il Milan è attivo anche sul mercato dei centrocampisti, per cui presto potrebbe rientrare...

Tuttosport, Milan: il piano monetizzazione passa dai rientranti dal prestito

Nelle prossime settimane rientreranno al Milan dai rispettivi prestiti diversi giocatori, che il club...

Anche ad Euro 2024 c’è aria di derby: Dumfries-Theo infiamma Olanda-Francia

Anche ad Euro 2024 si respira aria di derby. In Olanda-Francia di domani sera...