HomeIn evidenzaUn bel Milan fino al minuto 87', poi blackout per la rimonta...

Un bel Milan fino al minuto 87′, poi blackout per la rimonta della Roma. Finisce 2-2 la sfida di San Siro

A quasi due mesi di distanza dall’ultimo match di San Siro per il Milan, quello vinto contro la Fiorentina per 2-1, i rossoneri guidati da Stefano Pioli ricevono la Roma di José Mourinho e Salvatore Foti (il vice del portoghese). Il tecnico del Diavolo manda in campo gli stessi undici della vittoria di Salerno, per provare a trovare continuità di gioco ma soprattutto di risultato in questa Serie A.

Milan-Roma, primo tempo

Primo quarto d’ora di controllo per il Milan che comincia molto meglio rispetto ai giallorossi. La prima vera occasione della partita arriva al minuto 24′ con uno schema direttamente da calcio d’angolo dei ragazzi di Pioli: il pallone rasoterra di Bennacer finisce prima da Theo Hernandez che viene contrastato, e poi da Tonali, con lo stesso esito. Allo scoccare della mezz’ora di gioco il Milan trova il gol del vantaggio: angolo battuto da Sandro Tonali che pesca Pierre Kalulu nel cuore dell’area di rigore. Il centrale rossonero si avvita verso terra e con un colpo di testa batte Rui Patricio. La Roma prova a rispondere al vantaggio del Milan, Abraham serve di tacco Dybala che all’interno dell’area piccola salta Tomori, ma sul più bello l’argentino non riesce a calciare verso la porta, con il pallone che rotola sul fondo. Al minuto 41′ arriva una grande occasione per la Roma: Zalewski riceve da Dybala dalla sinistra, il terzino giallorosso salta Calabria nell’uno contro uno e scarica un destro che termina di pochissimo al lato della porta difesa da Tatarusanu. Termina sul risultato di 1-0 il primo tempo tra Milan e Roma, con i rossoneri meritatamente in vantaggio per occasioni create e padronanza del possesso in mezzo al campo.

Milan-Roma, secondo tempo

Prima occasione Milan nei secondi quarantacinque minuti, esattamente al 51esimo: Theo Hernandez riceve palla dal limite dell’area e scarica un bolide che finisce sui pugni di Rui Patricio che respinge. Due minuti dopo altra occasione rossonera con Giroud che colpisce di testa un traversone di Calabria, altra parata del portiere giallorosso che tiene a galla i suoi. Ad un quarto d’ora dalla fine arriva il secondo gol del Milan. Ripartenza meravigliosa dei ragazzi di Stefano Pioli con Leao che dalla sinistra imbuca per Tommaso Pobega: l’azzurro classe ’99 di prima pesca l’angolino opposto e batte Rui Patricio. Al minuto 87′ la Roma accorcia le distanze grazie ad una palla inattiva: calcio d’angolo battuto direttamente sulla testa di Ibanez che salta indisturbato e manda il pallone alle spalle di Tatarusanu. Finale horror per il Milan che in pieno recupero subisce anche la seconda rete, ancora con una palla inattiva. Punizione battuta per il colpo di testa di Matic parato da Tatarusanu, ma sotto porta Abraham spinge dentro la rete del definitivo 2-2. I ragazzi di Stefano Pioli salutano i propri tifosi sotto il diluvio di San Siro portando a casa un solo punto, che sta strettissimo e complica i piani nella corsa scudetto.

Milan-Roma: Davide Calabria, Nicola Zalewski (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan-Roma: Davide Calabria, Nicola Zalewski (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Altre notizie

Di Marzio: “David? Fonseca non lo ritiene ideale per essere il centravanti del Milan”

Gianluca Di Marzio ha aggiornato i tifosi del Milan sulle mosse di mercato in...

Allenamento aperto al pubblico: entusiasmo attorno al Milan, parlano Tomori e Musah

Il Milan ha tenuto una sessione di allenamento aperta all'HBF Stadium di Perth, dove...

Malumore Theo e quella voglia di andar via secondo i media: il francese sorride e tagga il Milan nelle foto in tour. I tifosi…

I giornali di oggi, sia in Italia che in Francia (nello specifico il Corriere...

Ultim'ora

Di Marzio: “David? Fonseca non lo ritiene ideale per essere il centravanti del Milan”

Gianluca Di Marzio ha aggiornato i tifosi del Milan sulle mosse di mercato in...

Allenamento aperto al pubblico: entusiasmo attorno al Milan, parlano Tomori e Musah

Il Milan ha tenuto una sessione di allenamento aperta all'HBF Stadium di Perth, dove...