HomePrimo PianoMP PREVIEW - Verso Milan-Roma: tutto quello che c’è da sapere

MP PREVIEW – Verso Milan-Roma: tutto quello che c’è da sapere

Milan-Roma è una delle partite superstiti della 20ª giornata di Serie A, la prima del girone di ritorno e la prima del 2022. Nel giorno dell’Epifania, alle 18.30 a San Siro arrivano i giallorossi, vogliosi di confermare quanto di buono fatto vedere a Bergamo contro l’Atalanta, nell’ultimo big match giocato nel 2021. I problemi di positività hanno toccato in parte entrambe le squadre, ma a differenza di altre sono meno rimaneggiate (2 casi nel Milan, 2 nella Roma).

Stefano Pioli ha suonato la carica nella conferenza stampa della vigilia, sottolineando come si aspetti dei giocatori energici e con idee chiare nella testa. L’ultima gara prima della sosta natalizia aveva fatto tornare il sorriso all’ambiente e la sosta ha aiutato nel recupero di diverse pedine fondamentali per lo scacchiere rossonero. Jose Mourinho, invece, sfida una grande avversaria del suo passato nerazzurro, ciononostante ha voluto minimizzare gli screzi.

Milan: Stefano Pioli (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Stefano Pioli (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Lo stato di forma delle due squadre: Milan

14 vittorie, 4 pareggi, 7 sconfitte: questo il ruolino di marcia dei rossoneri nella prima metà di stagione. In classifica la squadra si trova al 2° posto con 42 punti, a -4 dall’Inter capolista e rispettivamente a +3 e +4 su Napoli e Atalanta. Facendo un confronto con la scorsa stagione, c’è un punto in meno a fine girone d’andata. Un gol fatto in più, stesso numero di gol subiti.

Gli indisponibili diminuiscono sul fronte infortuni, ma aumentano gli assenti per altro tipo di questioni. La Coppa d’Africa, infatti, ha portato via ben 3 componenti del gruppo squadra: si tratta di Ballo-Toure, Bennacer e Kessie. Al contempo mancheranno i soliti noti Kjaer, Pellegri e Plizzari, mentre sono risultati positivi al coronavirus Tatarusanu ed un altro giocatore non specificato.

Per quel che riguarda la formazione titolare, Bakayoko e Brahim Diaz sono i due cambi rispetto all’11 sceso in campo dal 1’ contro l’Empoli prima della sosta. I due rilevano Bennacer e Kessie. I rientranti dovrebbero sedersi in panchina, con Florenzi e Giroud confermati.

Indisponibili Ballo-Toure (Coppa d’Africa), Bennacer (Coppa d’Africa), Kessie (Coppa d’Africa), Kjaer (danno legamentoso al ginocchio sinistro), Pellegri (lesione al muscolo lungo adduttore destro), Plizzari (intervento chirurgico per tendinopatia rotulea bilaterale), Tatarusanu (coronavirus)
Squalificati
Diffidati Tonali
Roma: Josè Mourinho
Roma: Josè Mourinho – Milanpress, robe dell’altro diavolo

Lo stato di forma delle due squadre: Roma

14 vittorie, 3 pareggi, 8 sconfitte: questo è il bilancio della prima metà di stagione per i giallorossi. Reduci da 3 vittorie nelle ultime 4 gare, tra campionato e Conference League, la squadra vuole dare continuità negli scontri diretti dopo essersi sbloccata sul difficile campo di Bergamo contro l’Atalanta. La classifica piazza gli uomini di Mourinho al 6° posto con 32 punti.

Anche per la Roma, come per il Milan, mancheranno alcuni elementi per la Coppa d’Africa: si tratta di Darboe e Diawara, non propriamente due titolari. Out per Covid anche Borja Mayoral e Fuzato. Prosegue il recupero di Spinazzola, il quale dovrebbe rientrare non prima di fine gennaio/inizio febbraio.

Mou si affida ai titolarissimi: dovrebbe partire dalla panchina Mkhitaryan, con Pellegrini e Zaniolo dal 1’, quest’ultimo al fianco di Tammy Abraham. In porta ci sarà Rui Patricio: il portoghese ha recuperato dal problema alla schiena e stringerà i denti.

Indisponibili Borja Mayoral (coronavirus), Darboe (Coppa d’Africa), Diawara (Coppa d’Africa), Fuzato (coronavirus), Spinazzola (recupero dalla rottura del tendine d’Achille)
Squalificati
Diffidati Cristante, Ibanez

 

Statistiche e precedenti di Milan-Roma

  • Sarà la 174ª sfida tra Roma e Milan in Serie A: il bilancio dice 45 vittorie giallorosse, 51 pareggi e 77 vittorie rossonere;
  • Sono 86 i confronti tra Milan e Roma a San Siro in Serie A: 47 successi rossoneri, 20 pareggi e 19 vittorie giallorosse;
  • Milan e Roma hanno già disputato una sfida di Serie A nel giorno dell’Epifania: nel 2004, all’Olimpico, i rossoneri ebbero la meglio per 2-1 grazie a una doppietta di Shevchenko;
  • Il Milan ha vinto le ultime due partite di campionato contro la Roma e non arriva a tre successi di fila contro i giallorossi dal 1996, quando sulla panchina rossonera c’era Fabio Capello e su quella dei capitolini Carlo Mazzone;
  • La Roma è la squadra contro cui il Milan ha ottenuto più successi in Serie A: 77 vittorie rossonere, con 51 pareggi e 45 vittorie giallorosse a completare;
  • Il 2021 è stato per il Milan il secondo miglior anno per numero di vittorie in Serie A: 27 i successi, risultato inferiore solamente ai 28 del 1950;
  • Il Milan ha perso due delle ultime tre partite casalinghe in Serie A (1 vittoria) sono tante sconfitte quante quelle subite nelle precedenti 13 gare interne nel massimo campionato (7 vittorie, 4 pareggi);
  • La Roma ha vinto l’ultima trasferta di campionato e non ottiene 2 successi di fila fuori casa addirittura da agosto 2020; nel 2021 infatti i giallorossi hanno perso 12 gare esterne in Serie A e hanno fatto peggio solo nel 1949 e nel 1950 (16);
  • Jose Mourinho ha perso solamente 1 delle 40 sfide di campionato giocate a San Siro (30 vittorie, 9 pareggi): nessuno ha subito meno sconfitte di lui nell’era dei 3 punti a vittoria tra gli allenatori che hanno disputato almeno otto partite a San Siro;
  • Il Milan è l’unica squadra che è riuscita a battere Jose Mourinho alla Scala del Calcio: derby dell’anno 2008, terminato 1-0 per i rossoneri.

Probabili formazioni di Milan-Roma

Milan (4-2-3-1): Maignan; Florenzi, Tomori, Romagnoli (c), Theo Hernandez; Tonali, Bakayoko; Messias, Brahim Diaz, Saelemaekers; Giroud  (A disp.: Mirante; Calabria, Conti, Kalulu, Gabbia, Ballo-Toure; Krunic; Ibrahimovic, Leao, Maldini, Rebic)  All. Stefano Pioli

Roma (3-5-2): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Pellegrini (c), Cristante, Veretout, Vina; Zaniolo, Abraham  (A disp.: Boer; Reynolds, Kumbulla, Calafiori; Villar, Bove, C.Perez, Zalewski; Felix Gyan, Mkhitaryan, El Shaarawy, Shomurodov)  All. Jose Mourinho

Gli uomini chiave di MilanPress

Uomo chiave del Milan: Fikayo Tomori

Uomo chiave della Roma: Tammy Abraham

Milan-Liverpool: Fikayo Tomori e Mohamed Salah (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan-Liverpool: Fikayo Tomori e Mohamed Salah (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Gli uomini del match: Milan-Roma

Così lontani, così vicini. In realtà Fikayo Tomori e Tammy Abraham non sono mai stati troppo lontani, se non ora, uno a Milano, l’altro a Roma. Domani si riuniscono nel tempio di San Siro, là dove i campioni si sono consacrati e dove gli amici vengono dimenticati, almeno per 90’. Il loro duello può essere la chiave della partita. Dalla Cobham alla Scala del Calcio, prima insieme, ora uno contro l’altro: che viaggio per i due inglesi arrivati in Italia per svoltare.

Voluti fortemente dai rispettivi allenatori, Pioli e Mourinho, ora sono due giocatori fondamentali e senza loro le squadre faticano per motivazioni differenti. Da un lato il roccioso e rapido difensore rossonero, diventato oramai un pilastro vero e proprio. In settimana ha parlato del suo 2021 come “l’anno migliore” della sua carriera, ma per il 2022 ha già alzato l’asticella: l’obiettivo è continuare a migliorare, non ha importanza quello che si è fatto finora.

Dall’altro l’attaccante spilungone giallorosso: 12 gol e 3 assist in 25 presenze stagionali. Bottino niente male per uno che si trova alla prima stagione assoluta a questi livelli e in un campionato (oltre che Paese) nuovo. Scappati dal Chelsea per trovare spazio e brillare: le due stelle di Milan e Roma si danno battaglia in uno scontro poco amichevole.

Dove seguire Milan-Roma

Partita: Milan-Roma

Data: 6 gennaio 2022

Orario: 18.30

Arbitro: Daniele Chiffi

Assistenti: Mauro Vivenzi, Sergio Ranghetti

IV uomo: Rosario Abisso

VAR e AVAR: Gianluca Aureliano, Alessandro Costanzo

Canale: DAZN

Diretta testuale: account Twitter di Milanpress o milanpress.it

Altre notizie

Maignan sui social: “Arrivederci, let’s go Milan”

Mike Maignan saluta la stagione appena conclusa al Milan con un video sui social....

Di Marzio: Fonseca in Italia non prima di luglio per motivi fiscali

Il Milan ha scelto Paulo Fonseca come nuovo allenatore per la prossima stagione. L'accordo...

Tuttosport, Milan: per il 4-3-3 di Fonseca servono 4 titolari

A meno di nuovi ribaltoni nei prossimi giorni Paulo Fonseca sarà il prossimo allenatore...

MP: Leao assente in Australia per motivi personali. Out anche Bennacer e Pulisic

Il 31 maggio il Milan giocherà un'amichevole contro la Roma in Australia alle ore...

Ultim'ora

Maignan sui social: “Arrivederci, let’s go Milan”

Mike Maignan saluta la stagione appena conclusa al Milan con un video sui social....

Di Marzio: Fonseca in Italia non prima di luglio per motivi fiscali

Il Milan ha scelto Paulo Fonseca come nuovo allenatore per la prossima stagione. L'accordo...

Tuttosport, Milan: per il 4-3-3 di Fonseca servono 4 titolari

A meno di nuovi ribaltoni nei prossimi giorni Paulo Fonseca sarà il prossimo allenatore...