HomeNewsRivera e la nuova vita da allenatore: "Bari, sono pronto. E sull'addio...

Rivera e la nuova vita da allenatore: “Bari, sono pronto. E sull’addio di Maldini dico che la società…”

Mai dire mai“, così Gianni Rivera risponde all’ipotesi, un giorno, di allenare il Milan. A 79 anni lo storico ex giocatore rossonero potrebbe intraprendere il percorso di tecnico al Bari, dopo essere stato contattato da dei finanziatori italiani per entrare in un progetto per rilevare una società calcistica. Ha raccontato questo e tanto altro nelle interviste odierne ai microfoni di Gazzetta dello Sport e Corriere della Sera: eccone un estratto su temi rossoneri.

Sulla finale di Champions League: “All’Inter è successa la stessa cosa che era successa al Milan con l’Inter: sbagliare quei due tiri decisivi è costato il risultato. Ho tifato per l’Inter? Faccio sempre il tifo per le squadre italiane. Se poi l’italiana si chiama Inter pazienza, va bene anche quella…“.

Su Maldini: “Paolo non meritava quel trattamento. La società doveva mettergli a disposizione le risorse per migliorare la squadra che era in calo, non metterlo alla porta, tantomeno in quel modo. Consigliargli la politica? Con la politica che c’è adesso meglio che Maldini resti nel mondo del calcio“.

Su De Ketelaere: “Non lo conosco così bene da poter dire cosa sia meglio per lui. Se ha la stoffa la deve tirare fuori, se ci sono ostacoli che lo bloccano lui o la società devono rimuoverli“.

Sulla scomparsa di Berlusconi: “Non sono stato un suo ammiratore. Abbiamo percorso strade diverse e vissuto su mondi opposti ma di sicuro è un uomo che ha fatto la storia del Milan e del calcio. Mi dispiace molto per i suoi figli“.

Gianni Rivera
Gianni Rivera

Altre notizie

I nazionali di sabato 15 giugno: parte EURO 2024 per la Svizzera di Noah Okafor

EURO 2024 parte con i fuochi d'artificio tra Germania e Scozia: il 5-1 tedesco...

Quattro uomini chiave per il Milan di Fonseca: chi imposta, chi corre, chi legge il gioco e chi collega l’attacco

Nella conferenza stampa di Zlatan Ibrahimovic è stata ufficializzata la scelta di Paulo Fonseca...

Settore giovanile, il programma del weekend: operazione rimonta per le due under 15

Il weekend scorso aveva salutato il ritorno in campo per i playoff del Milan...

Di Marzio: proseguono i contatti con Emerson e Diogo Leite. Il punto

La priorità del Milan al momento resta l'attaccante, ma la società sta pensando anche...

Ultim'ora

I nazionali di sabato 15 giugno: parte EURO 2024 per la Svizzera di Noah Okafor

EURO 2024 parte con i fuochi d'artificio tra Germania e Scozia: il 5-1 tedesco...

Quattro uomini chiave per il Milan di Fonseca: chi imposta, chi corre, chi legge il gioco e chi collega l’attacco

Nella conferenza stampa di Zlatan Ibrahimovic è stata ufficializzata la scelta di Paulo Fonseca...

Settore giovanile, il programma del weekend: operazione rimonta per le due under 15

Il weekend scorso aveva salutato il ritorno in campo per i playoff del Milan...