Milan, attento a Quagliarella: il suo rendimento contro i rossoneri

Author

Categories

Share

Il Milan è la squadra che Fabio Quagliarella ha affrontato più volte in tutta la sua carriera, ma quella a cui ha segnato di meno in Serie A, senza contare lo Spezia che non ha ancora mai affrontato. L’attuale attaccante della Sampdoria ha giocato ben 26 gare contro i rossoneri, ma è riuscito a timbrare il cartellino solo in 2 occasioni; con la maglia della Juve nel 2010/11 e proprio con la maglia blucerchiata nel 2018/19, in cui ha ottenuto una vittoria ed una sconfitta. Il bilancio delle partite vinte dal classe ’83 contro i rossoneri è molto equilibrato, con il Milan che vanta 11 vittorie contro le 7 di Quagliarella, sono 8 invece i pareggi.

Statistiche che sicuramente pendono dalla parte del Milan, ma ciò non significa che non bisogna prestare attenzione ad uno come Fabio Quagliarella. Già, perché in tutti questi lunghi anni della sua carriera si è sempre dimostrato un giocatore molto valido e vanta tra l’altro ben 169 reti in Serie A, dettaglio non da poco. L’attaccante nato a Castellammare di Stabia si è contraddistinto soprattutto per essere sempre più determinante ogni anno che passa, proprio come sta facendo Zlatan Ibrahimovic al Milan.

Con molta probabilità domenica sera però non ci sarà la sfida tra questi due “vecchietti” perché lo svedese è ancora infortunato, un vero peccato visto il loro stato di forma. Non ci sarà nemmeno Kjaer presumibilmente, con Gabbia che lo sostituirà assieme al capitano Romagnoli. Entrambi avranno la responsabilità di non far sentire la mancanza del danese col compito di marcare Quagliarella che vorrà invertire la propria tendenza contro il Milan.

Quagliarella – Milanpress, robe dell’altro diavolo

 

Author

Share