Milan, il primo avversario da abbattere sono gli infortuni

Milan-Hellas Verona: Ante Rebic e Nicolò Casale (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan-Hellas Verona: Ante Rebic e Nicolò Casale (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Il Milan si ferma ancora, questa volta in casa dell’Udinese e scala al secondo posto ad un puto dall’Inter, che nella serata di ieri battendo il Cagliari ha effettuato il sorpasso sulla compagine di Stefano Pioli.

L’edizione odierna de Il Giornale, fa il puto sui problemi del diavolo, che passano verosimilmente anche dai troppi infortuni che non permettono allo stesso Pioli di far ruotare i giocatori e mandare in campo la migliore formazione possibile. I rossoneri, infatti, sono scesi spesso sul rettangolo di gioco con un undici titolare abbastanza “forzato”: troppe assenze dunque, che rappresentano il primo vero avversario di questo Milan.