HomePrimo PianoPioli: "Non arrivano a casi certi risultati: all'interno del gruppo si è...

Pioli: “Non arrivano a casi certi risultati: all’interno del gruppo si è creata un’empatia. Sulla prossima stagione…”

Stefano Pioli ha rilasciato un’intervista ai microfoni di DAZN lunedì, prima della parata per le strade di Milano con il pullman scoperto. Ecco le sue parole.

Sull’emozione più grande: “I miei giocatori quando mi abbracciano e mi fanno sentire la loro stima e il loro rispetto. Mi dicono che non so ballare, lo so sono negato, ma mi piace. In questo momento si può cantare, si può fare tutto“.

Sul gruppo: “Credo che non arrivino a caso certi risultati. Si è creata un’empatia nel gruppo. Quando si creano queste dinamiche all’interno dello spogliatoio, anche il lavoro dell’allenatore è agevolato. Una miscela tra giocatori vecchi, di grande personalità e carisma, ma anche la leggerezza dei ragazzi giovani. Abbiamo giocato le ultime 5 partite da dentro o fuori, arrivavano in campo uguali, con lo stesso atteggiamento e la stessa serenità“.

Sulle partite chiave: “Sono due le partite che ci hanno dato più consapevolezza. La rimonta del derby perché perdendo i punti di distacco sarebbero stati troppo. E poi la reazione a Roma con la Lazio dopo la sconfitta nel derby di Coppa Italia, pesante nel punteggio, ma non nella prestazione“.

Sui dati delle partite: “Ho la fortuna di avere a disposizione uno staff molto completo, sia a livello numerico che di competenze. Chiedo a loro i dati delle singole partite. Ci siamo fatti un nostro diario e a me interessano particolarmente 5 voci. Il possesso palla non m’interessa ad esempio. Magari la supremazia territoriale, i recuperi alti sicuramente, occasioni avute. Più che i dati fisici, ci sono dei dati che ti mostrano che delle coppie di giocatori giochino meglio insieme. Le mie scelte? Le sensazioni che tu hai quando guardi gli allenamenti sono importantissime. Ci sono alcuni momenti dove un giocatore non è al top a livello mentale, mentre altri sono più lucidi“.

Sulla sua figura: “Sono un allenatore che vuole capire con chi ha a che fare, sa che non sono solamente giocatori che a volte hanno bisogno di essere ascoltati, rimproverati. Pretendo tantissimo da loro, rompo tanto durante la quotidianità, ma mi piace anche sentire e capire le sensazioni dei miei giocatori. Magari c’è chi ha qualche sensibilità in più e ascoltando ti può dare spunti“.

E continua: “Ogni anno ho cercato soprattutto di aggiornarmi e capire i giocatori che avevo a disposizione. Quando ho capito che erano così disponibili, credo che cambiare e giocare con posizioni diverse possa darti dei vantaggi. La fortuna di ogni allenatore sono il talento dei giocatori e la loro disponibilità“.

Sulla prossima stagione: “Abbiamo già in mente qualche cambiamento anche della settimana tipo della prossima stagione. Per tanti di loro sarà la terza stagione insieme. Sarà molto diversa e intensa, avremo anche qualcosa di diverso da dimostrare. Un paio di settimane fa ho pensato anche all’anno prossimo, ero comunque concentrato sul finale. Provo grande emozione e positività perché dobbiamo affrontarla con l’assoluta convinzione di essere una squadra forte e competitiva sia in Italia che in Europa“.

Milan: Stefano Pioli (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Stefano Pioli (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Altre notizie

CorSport: contatti con Fonseca per completare l’iter burocratico, settimana prossima l’annuncio

Il Milan ha definitivamente scelto il prossimo allenatore: Paulo Fonseca. L'annuncio, secondo il Corriere...

Milan, il saluto di congedo di Pioli ai dipendenti di Casa Milan: “Non posso che dirvi grazie per tutto, auguro il meglio a tutto...

Nel mentre che la squadra arrivava in Australia a disputare l'amichevole contro la Roma,...

CorSport, il veto dei tifosi del Bologna su Zirkzee: niente Juventus. Arsenal e Milan…

Il futuro di Joshua Zirkzee è ancora da scrivere. L'attaccante classe 2001, che in...

Primavera, capitan Zeroli saluta Abate sui social: “Grazie mister per tutto quello che ci hai trasmesso in questi 2 anni”

Kevin Zeroli ha dedicato un post sui propri social ad Ignazio Abate, oramai ex...

Ultim'ora

CorSport: contatti con Fonseca per completare l’iter burocratico, settimana prossima l’annuncio

Il Milan ha definitivamente scelto il prossimo allenatore: Paulo Fonseca. L'annuncio, secondo il Corriere...

Milan, il saluto di congedo di Pioli ai dipendenti di Casa Milan: “Non posso che dirvi grazie per tutto, auguro il meglio a tutto...

Nel mentre che la squadra arrivava in Australia a disputare l'amichevole contro la Roma,...

CorSport, il veto dei tifosi del Bologna su Zirkzee: niente Juventus. Arsenal e Milan…

Il futuro di Joshua Zirkzee è ancora da scrivere. L'attaccante classe 2001, che in...