HomePrimo PianoMP PREVIEW - Verso Milan-Napoli: tutto quello che c’è da sapere

MP PREVIEW – Verso Milan-Napoli: tutto quello che c’è da sapere

Entrare nella leggenda dei propri club è il sogno. Milan-Napoli ha tutte le carte in regola per essere una sfida epica sotto tanti punti di vista. Si scontrano i campioni d’Italia in carica contro quelli che a fine stagione strapperanno il tricolore dalla maglia rossonera. Il primo confronto europeo tra le due squadre non poteva che essere in un palcoscenico così importante e in delle gare così importanti. Due atti, il primo a San Siro e il secondo al Maradona. Un solo possibile vincitore che avanzerà in semifinale. Ecco la preview dell’andata dei quarti di finale di Champions League tra Milan e Napoli.

Stefano Pioli sfida una delle sue bestie nere, ovvero Luciano Spalletti. Il tecnico di Certaldo è riuscito ad imporsi ben 9 volte contro il suo collega emiliano, a fronte di 3 pareggi ed appena 2 sconfitte, l’ultima delle quali arrivata 10 giorni fa, nel robante 0-4 di campionato. Sfida in panchina, ma sfida soprattutto in campo: analizziamo il momento delle due squadre.

Tottenham-Milan: Antonio Conte, Stefano Pioli (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Tottenham-Milan: Antonio Conte, Stefano Pioli (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Lo stato di forma delle due squadre: Milan

19 vittorie, 9 pareggi, 11 sconfitte: questo il bilancio complessivo dei rossoneri nella stagione corrente. Reduce da un pareggio deludente contro l’Empoli (0-0), seppur dopo una gara ben condotta, gli uomini di Pioli non hanno intenzione di interrompere il cammino in Champions, fin qui ottimo. 4 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte (contro il Chelsea nel girone) e ben 4 partite consecutive con la porta inviolata, per un totale di 13 gol fatti e 7 subiti. Agli ottavi è stato superato lo scoglio Tottenham grazie all’1-0 dell’andata, confermato con lo 0-0 del ritorno.

Tutti a disposizione gli elementi inseriti in lista UEFA da Stefano Pioli per la gara contro il Napoli. È riuscito a recuperare anche Pierre Kalulu dalla lesione muscolare al soleo del polpaccio destro rimediata con la Francia U21. Attenzione alla lista dei diffidati: in 4 rischiano di saltare la sfida di ritorno, 3 dei quali sono titolari.

La formazione schierata dal 1’ sarà quella tipo, in fotocopia con quella vista solamente 10 giorni fa al Maradona. Tornano Kjaer, Krunic, Diaz, Leao e Giroud nell’undici titolare rispetto al turnover proposto contro l’Empoli.

Indisponibili
Squalificati
Diffidati Ballo-Toure, Krunic, Tomori, Tonali
Napoli: Luciano Spalletti - MilanPress, robe dell'altro diavolo
Napoli: Luciano Spalletti – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Lo stato di forma delle due squadre: Napoli

31 vittorie, 2 pareggi, 5 sconfitte: questi i risultati degli azzurri in quest’annata. La squadra si è ripresa bene dopo la pesante sconfitta casalinga contro i rossoneri, superando in trasferta il Lecce per 1-2. In Champions League, il cammino è stato eccellente: 7 vittorie e una sola sconfitta (2-0 contro il Liverpool nell’ultima gara della fase a gironi, con qualificazione già acquisita). 25 i gol fatti, 6 quelli subiti complessivamente. Agli ottavi è stato superato l’Eintracht Francoforte con un secco 0-2 all’andata ed un 3-0 al ritorno.

Note dolenti per quel che riguarda gli indisponibili: sia Osimhen che Simeone sono costretti a saltare il match di San Siro per i rispettivi problemi accusati nelle ultime settimane. Nello specifico, il nigeriano ha tentato fino all’ultimo il recupero, ma non c’è stato nulla da fare. Attenzione anche in questo caso ai diffidati: in 3 rischiano di saltare il ritorno, uno dei quali dovrebbe essere titolare.

Per quel che riguarda la formazione, Spalletti porta con sé ancora un dubbio: chi schierare al centro dell’attacco? Nelle prove tattiche degli ultimi giorni sono stati provati sia Elmas che Kvaratskhelia, ma il sostituto designato dovrebbe essere Raspadori. L’ex Sassuolo è tornato ad allenarsi in gruppo ieri e, qualora superasse gli ultimi test fisici di stamani, sarebbe lui a guidare l’attacco azzurro. In difesa favorito Olivera su Mario Rui sulla sinistra.

Indisponibili Osimhen (lesione distrattiva all’adduttore sinistro), Simeone (distrazione di primo grado del bicipite femorale destro)
Squalificati
Diffidati Juan Jesus, Kim, Politano

 

Statistiche e precedenti di Milan-Napoli

  • Si tratta del primo incontro a livello europeo tra Milan e Napoli;
  • Nei 9 precedenti derby italiani affrontati a livello europeo, il Milan ha un bilancio di 4 vittorie, 4 pareggi e una sola sconfitta;
  • Nei 2 precedenti derby italiani affrontati a livello europeo, il Napoli ha un bilancio di una vittoria e una sconfitta;
  • I rossoneri sono imbattuti negli ultimi cinque incontri nelle coppe contro gli azzurri (3 vittorie, 2 pareggi): l’ultimo precedente risale al 2-0 in Coppa Italia del 2019;
  • Il Milan ha vinto solamente 2 delle ultime 12 sfide a San Siro contro il Napoli tra tutte le competizioni: a completare 4 pareggi e 6 sconfitte;
  • Il Milan ha raggiunto i quarti di finale di Champions League per la prima volta dal 2011/12, quando fu eliminato dal Barcellona di Guardiola: l’ultima occasione in cui ha superato questo turno risale al 2006/07, quando ha vinto la competizione per l’ultima volta superando il Bayern Monaco ai quarti con un 2-2 all’andata a San Siro e un 2-0 in Germania;
  • Il Milan ha mantenuto la porta inviolata in ognuna delle ultime 4 partite di Champions League: l’ultima volta in cui i rossoneri hanno registrato 5 o più gare senza subire reti in competizioni europee risale al 2004-05, quando raggiunsero la finale;
  • Il Napoli ha sempre subìto almeno un gol nelle ultime 3 sfide contro il Milan, ma al contempo ha vinto le ultime 3 gare disputate a San Siro contro i rossoneri.

Probabili formazioni di Milan-Napoli

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria (c), Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Krunic; Diaz, Bennacer, Leao; Giroud.  (A disp.: Mirante, Nava; Florenzi, Kalulu, Gabbia, Thiaw, Ballo-Toure; Messias, Pobega, Saelemaekers; De Ketelaere, Origi, Rebic)  All. Stefano Pioli.

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo (c), Kim, Rrahmani, Olivera; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Raspadori, Kvaratskhelia.  (A disp.: Gollini, Idasiak; Bereszynski, Juan Jesus, Ostigard, Mario Rui; Elmas, Gaetano, Ndombele; Politano)  All. Luciano Spalletti.

Gli uomini chiave di MilanPress

Uomo chiave del Milan: Simon Kjaer

Uomo chiave del Napoli: Giacomo Raspadori

Milan: Simon Kjaer (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Simon Kjaer (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Gli uomini del match: Milan-Napoli

Sono Simon Kjaer e Giacomo Raspadori i nostri uomini chiave per la sfida di San Siro. Il danese ha disputato tre gare in questa competizione in stagione: 3 clean sheets per i rossoneri (Dinamo Zagabria, Salisburgo e andata contro il Tottenham). Dopo essere stato accantonato a margine del primo match degli ottavi di finale, il numero 24 si è ripreso il suo posto al centro della difesa complice anche l’infortunio di Pierre Kalulu e nella sfida del Maradona di dieci giorni fa ha offerto una prova importante. In questo Milan serve anche la sua esperienza e il suo equilibrio.

L’attaccante azzurro ha già realizzato 4 gol in questa Champions nelle 6 partite giocate, 3 delle quali dal 1′. Contro il Lecce ha ritrovato la titolarità e, nonostante dei giorni di avvicinamento alla gara sviluppati individualmente, sembra pronto a sostituire sia Osimhen che Simeone. Contro il Milan ha già segnato due volte in carriera nei 6 scontri: con la sua rapidità d’esecuzione potrebbe sorprendere il duo centrale.

Dove seguire Milan-Napoli

Partita: Milan-Napoli

Data: 12 aprile 2023

Orario: 21.00

Arbitro: Istvan Kovacs

Assistenti: Vasile Florin Marinescu, Ovidiu Artene

IV uomo: Horatiu Fesnic

VAR e AVAR: Bastian Dankert, Marco Fritz

Canale: Amazon Prime Video

Diretta testuale: account Twitter di MilanPress o milanpress.it

Milan-Napoli Preview - MilanPress, robe dell'altro diavolo
Milan-Napoli Preview – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Altre notizie

MP – Milan e Napoli, destini incrociati per le panchine: da Conte a Fonseca, passando per Pioli e non solo…

Inutile girarci troppo intorno: la brutta doppia sconfitta patita dal Milan per mano della...

Serie A, pareggio tra Cagliari e Juventus: la classifica aggiornata

È terminata in pareggio la sfida tra il Cagliari di Ranieri e Juventus di...

Ascolti tv, Roma-Milan quarta partita più vista fra quelle trasmesse in chiaro in questa stagione

Buoni ascolti per Roma-Milan, quarto di finale di ritorno di Europa League. La sfida...

Ultim'ora

MP – Milan e Napoli, destini incrociati per le panchine: da Conte a Fonseca, passando per Pioli e non solo…

Inutile girarci troppo intorno: la brutta doppia sconfitta patita dal Milan per mano della...

Serie A, pareggio tra Cagliari e Juventus: la classifica aggiornata

È terminata in pareggio la sfida tra il Cagliari di Ranieri e Juventus di...