HomeNewsMilan modello RedBull? No, modello Maldini

Milan modello RedBull? No, modello Maldini

Nel 2020 il Milan voleva Rangnick come tecnico e manager: non se ne fece nulla ed arrivò la svolta.

Questa sera a Salisburgo il Milan guarderà allo specchio un modello che avrebbe potuto essere suo solo due anni fa. Non sarà solo un confronto già fondamentale per il secondo posto nel girone di Champions League, ma anche un parallelo con due approcci ricchi di punti di contatto. Un sistema di calcio che è stato ideato e plasmato soprattutto da Ralf Rangnick, l’uomo a cui la multinazionale austriaca aveva affidato il compito di sviluppare una squadra capace di competere anche in Europa.

Il destino – Nel 2020 Milan aveva contattato proprio Rangnick per affidargli la squadra. L’idea era quella di portare a Milanello un allenatore-manager in grado di allestire un gruppo giovane e dinamico per tornare in alto, ma poi le cose sono cambiate. Il club meneghino ha deciso di proseguire con Stefano Pioli, costruendo la sua versione del modello RedBull con le forze già in organigramma: Maldini, Massara e il gruppo scout guidato da Moncada. Il risultato è stato quello di forgiare una formazione dall’età media bassissima in grado di tornare in Champions League nel 2021 e conquistare lo Scudetto. Lo riferisce Tuttosport.

Ibrahimovic Scudetto Milan
Ibrahimovic Scudetto Milan

Altre notizie

Milan, quanti cartellini presi contro la Lazio: la situazione tra squalifiche e diffide in vista dell’Empoli

Lazio-Milan è stata una partita ricca di emozioni e cartellini, sia gialli che rossi,...

Lazio, rabbia sui social: lo scambio tra Pellegrini e Immobile dopo la gara col Milan

In casa Lazio la parola che gira di più è antisportività. Il tutto dettato...

Dopo quasi due mesi, il Milan riporta nuovamente un clean sheet in trasferta. Il dato

Lazio-Milan si è conclusa tra tante, forse troppe polemiche, e diversi episodi che fanno...

Sky Sport: Di Bello fermato per almeno un mese dopo Lazio-Milan

La prestazione arbitrale di Di Bello in Lazio-Milan non ha minimamente convinto i vertici...

Ultim'ora

Milan, quanti cartellini presi contro la Lazio: la situazione tra squalifiche e diffide in vista dell’Empoli

Lazio-Milan è stata una partita ricca di emozioni e cartellini, sia gialli che rossi,...

Lazio, rabbia sui social: lo scambio tra Pellegrini e Immobile dopo la gara col Milan

In casa Lazio la parola che gira di più è antisportività. Il tutto dettato...

Dopo quasi due mesi, il Milan riporta nuovamente un clean sheet in trasferta. Il dato

Lazio-Milan si è conclusa tra tante, forse troppe polemiche, e diversi episodi che fanno...