Maldini, Massara e i rinnovi che mancano: situazione surreale ad un giorno dalla scadenza

Milan: Gerry Cardinale, Paolo Maldini (Photo by AC Milan/AC Milan via Getty Images)
Milan: Gerry Cardinale, Paolo Maldini (Photo by AC Milan/AC Milan via Getty Images)

Difficile pensare e ricordare una situazione come quella che si sta vivendo in casa rossonera in questi giorni. Domani sarà l’ultimo giorno dei contratti di Paolo Maldini e Frederic Massara che, nonostante le tante voci di firma imminente, ancora non hanno messo nero su bianco il nuovo accordo con il Milan. Dopo Donnarumma, Calhanoglu, Kessie e Romagnoli, il club di via Aldo Rossi perderà ora anche i dirigenti a scadenza?

48 ore per sistemare la questione più surreale che si sta vivendo nel pianeta calcio nell’ultimo periodo. Come scrive oggi la Gazzetta dello Sport, difficile pensare che l’intesa ufficiale potrà arrivare dopo il 1 luglio, quando i due saranno effettivamente liberi. Un’intesa che secondo la Rosea c’è da tempo, ma non è ancora stata suggellata. Mancherebbero dettagli minimi che possono essere sistemati nelle prossime ore. La firma in rappresentanza della società toccherebbe ad Ivan Gazidis, come raccontato dal Corriere della Sera odierno. Oggi o domani: non c’è altra strada.

Milan: Gerry Cardinale, Paolo Maldini (Photo by AC Milan/AC Milan via Getty Images)
Milan: Gerry Cardinale, Paolo Maldini (Photo by AC Milan/AC Milan via Getty Images)