HomeNewsChi per rispondere alle solite critiche e chi per dimostrare di essere...

Chi per rispondere alle solite critiche e chi per dimostrare di essere il migliore: Leao e Theo Hernandez, uno contro l’altro solo per 90 minuti

Si sono dati appuntamento alle ore 21 di venerdì 5 luglio, sul prato del Volksparkstadion di Amburgo. Tutto confermato: l’incontro tra Rafael Leao e Theo Hernandez ci sarà, sebbene con due maglie differenti e uno contro l’altro. Una sfida lunga 90 minuti (o 120), poi tutto tornerà alla normalità e dalla fine del mese di luglio saranno uno con l’altro, pronti ad arare la fascia sinistra con la maglia del Milan.

Portogallo-Francia di questa sera, oltre al valore della conquista di una semifinale dell’Europeo, offre una sfida inedita tra due ragazzi che da cinque anni a questa parte sono abituati ad affrontarsi al massimo in allenamento, prima di collaborare in partita. Non pesteranno la stessa zona di gioco e si guarderanno da lontano, ma farà un certo effetto trovarli avversari, seppur per una notte.

Il portoghese vuole rispondere alle consuete critiche che arrivano dall’Italia circa il suo operato in campo. Il francese, invece, vuole dimostrare per l’ennesima volta, se ancora dovesse servire, di essere il migliore nel suo ruolo. Questione di motivazioni, ma anche di senso di appartenenza verso la propria nazionale. Leao contro Theo Hernandez: nemici, ma solo per una notte.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Milan Press (@milanpress.it)

Altre notizie

Udinese, Runjaic: “Samardzic? Vedremo cosa succederà, spero possa rimanere”

Il tecnico dell’Udinese, Kosta Runjaic, è stato intervistato da Sky Sport, ed ha parlato...

“Gibilterra è spagnola”: Morata e Rodri rischiano una squalifica dalla UEFA

La UEFA ha aperto un procedimento disciplinare nei confronti di Rodri e Morata per stabilire...

Attenzionato Matias Fernandez-Pardo, stella giovanile del Gent: il Milan è in vantaggio su Roma e Lazio

Con coerenza, continua il progetto giovanile del Milan. I rossoneri sono interessati a mettere...

Perché il Milan non sbaglierebbe se abbandonasse la pista Fofana

Sembrava tutto fatto e invece, come spesso capita nel calciomercato, si ritratta, ci si...

Ultim'ora

Udinese, Runjaic: “Samardzic? Vedremo cosa succederà, spero possa rimanere”

Il tecnico dell’Udinese, Kosta Runjaic, è stato intervistato da Sky Sport, ed ha parlato...

“Gibilterra è spagnola”: Morata e Rodri rischiano una squalifica dalla UEFA

La UEFA ha aperto un procedimento disciplinare nei confronti di Rodri e Morata per stabilire...

Attenzionato Matias Fernandez-Pardo, stella giovanile del Gent: il Milan è in vantaggio su Roma e Lazio

Con coerenza, continua il progetto giovanile del Milan. I rossoneri sono interessati a mettere...