Milan, Leao torna sul trono: ora lo si deve blindare

Categories

Rafael Leao, dopo le prime 2 giornate un po’ in ombra, contro il Bologna si è ripreso il Milan e San Siro con una grande prestazione. Il portoghese ha confermato ancora una volta di essere l’uomo in più della squadra di Pioli, ora l’obiettivo dei rossoneri deve essere quello di blindare il suo gioiello, il cui contratto al momento scade nel 2024. Di rinnovo l’entourage del 17 rossonero parlerà probabilmente con il nuovo proprietario Gerry Cardinale, cha ha davanti il suo primo scoglio.

Stando alle indiscrezioni, il numero 17 infatti chiederebbe 7 milioni all’anno, molti di più di quello che sembra essere il tetto attuale di 4.5, ma la nuova proprietà vorrà presentarsi al meglio davanti ai tifosi e il rinnovo dell’idolo sarebbe un’ottima prima impressione. Leao nel frattempo può e deve migliorare ancora, superando gli ottimi numeri, 11 gol e 10 assist in Serie A, della scorsa stagione per diventare effettivamente uno dei più forti in circolazione nel suo ruolo.

Milan-Bologna: Rafael Leao (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan-Bologna: Rafael Leao (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Gerry Cardinale RedBird (Photo by AC Milan/AC Milan via Getty Images) Champions League

Autore

condividi