HomePrimo PianoMilan, un altro ko che ti aiuta: questo derby è un’iniezione di...

Milan, un altro ko che ti aiuta: questo derby è un’iniezione di fiducia

Sarebbe sciocco ridurre i novanta e più minuti di ieri sera al risultato del triplice fischio. Perché se è vero che il Milan che abbandona San Siro non potrà assaporare l’idea di giocarsi la terza semifinale di Coppa Italia consecutiva, è altrettanto corretto analizzare per intero una partita che, prima dei diversi episodi, stava facendo ben sperare il popolo rossonero. Dopo la rete di Zlatan Ibrahimovic e il duplice fischio arbitrale che manda tutti negli spogliatoi, c’è la sensazione di rivedere un ’17 ottobre bis’ con la banda Pioli pronta a difendere con le unghie e con i denti il vantaggio di misura. Invece a tradire le aspettative è proprio lui, Benjamin Button, che compie un ingenuità e dà il via ad un effetto domino. Da lì Romagnoli e compagni faticheranno sempre più a ripartire, rinchiudendosi nella propria fortezza davanti a Tatarusanu – anch’esso decisivo in numerose occasioni – che però non potrà resistere ad oltre mezzora di assedio.

Milan, un derby che ti dà fiducia

Ad ogni modo, come sottolineato da mister Pioli, questa volta la sconfitta non è stata frutto di una netta superiorità dell’avversario, bensì di un’ingenuità di Ibra che ha pesato per tutto il resto dell’incontro. In parità numerica, i presupposti per portare a casa la partita c’erano tutti. E non solo per la rete dello svedese nella prima metà, soprattutto per una solidità difensiva che stava dimostrando di saper tenere botta alle insidie nerazzurre, nonché una fase offensiva che creava non pochi pericoli, specie in ripartenza. Insomma, Pioli e i suoi ragazzi non hanno motivo di disperarsi, anzi, è una sconfitta che, paradossalmente, ha dimostrato ancora una volta che il Milan se la sa giocare anche con le grandi, nonostante le assenze di Calhanoglu, Bennacer e Tonali. Se ci si aspettava una risposta dopo il ko in Serie A, il derby ne ha data una importante.

Derby della Madonnina – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Milan, ancora bene nelle difficoltà

Del resto, i rossoneri stanno dimostrando da tempo di avere orgoglio e carattere. Lo hanno mostrato contro la Juventus, giocandosela per oltre un’ora di gioco con una squadra ridotta all’osso, e lo hanno mostrato anche ieri sera, tenendo botta per più di mezzora in inferiorità numerica, quando dopo l’espulsione di Ibra le aspettative erano le peggiori. La sconfitta nel derby fa sempre male, ma senza dubbio Pioli sarà bravo a far metabolizzare questa delusione, sottolineando come i ragazzi siano stati penalizzati dagli episodi e non da una prestazione non all’altezza. Il primo passo in avanti lo ha fatto Ibrahimovic, chiedendo scusa alla squadra dopo l’ingenuità su Kolarov, ora non rimane che resettare e prepararsi bene per il Bologna, che dovrà fruttare tre punti. C’è una seconda parte di campionato da affrontare ed un percorso di Europa League da onorare: la stagione del Milan (ri) inizia da sabato pomeriggio.

Milan: Stefano Pioli - Milanpress, robe dell'altro diavolo
Milan: Stefano Pioli – Milanpress, robe dell’altro diavolo

Altre notizie

Sportitalia: Guidi in pole per la panchina del Milan Primavera. Ha rifiutato proposte dalla Serie C

Il Milan Primavera ha salutato ieri Ignazio Abate: il tecnico continuerà la sua avventura...

Milan-Zirkzee: il silenzio tra il club ed il procuratore dell’olandese è una cosa buona? Il punto

Come riporta la Gazzetta dello Sport nell'edizione odierna, tra il Milan e il procuratore...

Gazzetta: oggi Ibra annuncerà Fonseca in conferenza stampa. Ma come giocherà il nuovo Milan?

Dopo settimane di attesa, pur sapendo che ormai era cosa certa, è arrivato il...

Serie A, trequartisti/esterni più preziosi secondo Transfermarkt: due rossoneri nei primi quattro posti

Transfermarkt ha pubblicato una classifica che riguarda i trequartisti o gli esterni (uomini d'attacco...

Ultim'ora

Sportitalia: Guidi in pole per la panchina del Milan Primavera. Ha rifiutato proposte dalla Serie C

Il Milan Primavera ha salutato ieri Ignazio Abate: il tecnico continuerà la sua avventura...

Milan-Zirkzee: il silenzio tra il club ed il procuratore dell’olandese è una cosa buona? Il punto

Come riporta la Gazzetta dello Sport nell'edizione odierna, tra il Milan e il procuratore...

Gazzetta: oggi Ibra annuncerà Fonseca in conferenza stampa. Ma come giocherà il nuovo Milan?

Dopo settimane di attesa, pur sapendo che ormai era cosa certa, è arrivato il...