HomePrimo PianoMilan: hai ritrovato Kjaer e Calabria in forma smagliante, la solidità difensiva...

Milan: hai ritrovato Kjaer e Calabria in forma smagliante, la solidità difensiva parte da loro?

Il Milan, per lo meno in Champions League, continua a vincere e, soprattutto, convincere. Sono ben nove le partite giocate dai rossoneri in questa edizione della massima competizione europea, e i numeri sono tutti dalla loro parte. Dopo anni “bui“, in cui si lottava per accedere quanto meno all’Europa League, dopo l’esclusione dalla competizione appena accennata nella stagione 2019/20, per via del Fair Play finanziario che aveva punito il Milan per violazione delle regole durante i due trienni monitorati 2015-2017 e 2016-2018, la società di via Aldo Rossi è ritornata a casa giocandosela sempre a testa alta con tutti.

I numeri del Diavolo in Champions questa stagione sono i seguenti: 9 partite disputate, 5 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte. Sono invece 14 i gol segnati e 7 quelli subiti, di cui 5 solo contro il Chelsea nelle due disfatte di andata (3-0) e ritorno (0-2) nella fase a gironi. La difesa sta dando grandi segnali di rinascita, soprattutto dopo il mese di gennaio in cui tra campionato, Coppa Italia e finale di Supercoppa Italiana, si contano ben 18 gol subiti in 7 partite. Da li la decisione di passare alla difesa a tre temporaneamente, per ritrovare quella solidità difensiva che l’anno scorso non era mai venuta a mancare.

Ma ci sono due giocatori sopra tutti, che più stanno influenzando le prestazioni positive della difesa: Simon Kjaer e, il capitano, Davide Calabria. Il danese, nell’ultimo anno, ha avuto diversi infortuni che l’hanno visto saltare tutta la seconda parte del campionato dello Scudetto (rottura del legamento crociato), e qualche partita all’inizio della stagione attuale (infortuni muscolari). Da fine gennaio in poi, il capitano della nazionale danese, ha iniziato a lavorare molto bene ed a riprendere la forma fisica ideale, come anche da lui riferito in un intervista durante l’ultima pausa nazionali: “Mi alleno ininterrottamente da poco più di due mesi ormai, e non lo facevo da otto anni. Sono al top con il mio corpo”.

Milan: Simon Kjaer
Milan: Simon Kjaer

Calabria invece, anche lui bersagliato da infortuni, è tornato nel post mondiale non nel pieno della forma. Tanti tifosi hanno negli occhi gli spazi concessi, proprio dal capitano, a Zaccagni in Lazio-Milan (4-0) ed a Lauriente in Milan-Sassuolo (2-5), ma quello è stato un periodo sconvolgente un po’ per tutti i rossoneri, dove la palla non girava e la condizione fisica era pessima. Il numero 2 rossonero ha anche poi affermato di non essere stato al meglio fisicamente in quel periodo, ma al ritorno con la difesa a 4 si è fatto trovare immediatamente pronto, annullando nelle due partite contro il Napoli (Serie A e Champions), Kvaratskhelia.

FISICITA’ RITROVATA

Kjaer però, nell’ultimo periodo ha disputato più partite rispetto a Calabria e per altro, grandi partite. Contando solo la Champions League, il danese è stato chiaramente fondamentale per il Milan: 4 partite giocate, 4 vittorie e 0 gol subiti. Soprattutto contro Tottenham e Napoli, il numero 24 ha annullato chiunque gli si parasse davanti, da Kane a Kvaratskhelia e Elmas. Chiaramente il numero 77 partenopeo era tenuto sotto controllo anche da Calabria, se sfuggiva ad uno c’era subito l’altro subito pronto a chiudere. Per non parlare della prestazione contro uno degli attaccanti più forti al mondo (Kane), dove il numero 10 inglese si è sempre fatto sbattere la porta in faccia dal danese, che non ha mai perso quell’attimo che sapeva sarebbe potuto essere fatale contro un attaccante del genere.

Insomma sicurezza, intelligenza e fisicità, sono i primi tre aggettivi che vengono in mente appena il nome “Kjaer” risuona a San Siro durante la lettura delle formazioni, nel pre-match. Ma non solo, anche il ritorno di Calabria ad alto livello contribuisce a far tirare un sospiro di sollievo a tutti i sostenitori rossoneri che, a gennaio, hanno visto i sorci verdi.

Milan-Napoli: Davide Calabria, Khvicha Kvaratskhelia (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan-Napoli: Davide Calabria, Khvicha Kvaratskhelia (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Altre notizie

Roma-Milan 2-0: incredibile espulsione di Celik per intervento su Leao al 31′ minuto

Incredibile all'Olimpico, Celik viene espulso al minuto 31 per un intervento abbastanza canonico su...

Roma-Milan 2-0: Dybala meraviglioso, raddoppio pesante all’Olimpico

Si mette davvero male per il Milan. Dybala regala una perla agli spettatori dell'Olimpico...

Roma-Milan 1-0: ancora in gol Gianluca Mancini, tap-in dopo il palo di Pellegrini

Purtroppo passa in vantaggio la Roma. Il gol arriva ancora da Gianluca Mancini: palo...

Pioli alla Rai: “Dovremo saper soffrire per poi sfruttare ogni singola occasione”

Stefano Pioli ha parlato a RAI 1 nel pre-partita di Roma-Milan. "Giocheremo la nostra miglior...

Ultim'ora

Roma-Milan 2-0: incredibile espulsione di Celik per intervento su Leao al 31′ minuto

Incredibile all'Olimpico, Celik viene espulso al minuto 31 per un intervento abbastanza canonico su...

Roma-Milan 2-0: Dybala meraviglioso, raddoppio pesante all’Olimpico

Si mette davvero male per il Milan. Dybala regala una perla agli spettatori dell'Olimpico...

Roma-Milan 1-0: ancora in gol Gianluca Mancini, tap-in dopo il palo di Pellegrini

Purtroppo passa in vantaggio la Roma. Il gol arriva ancora da Gianluca Mancini: palo...