HomeNewsSacchi: "Scudetto? Inter in vantaggio su tutti. Dei giovani mi incuriosisce un...

Sacchi: “Scudetto? Inter in vantaggio su tutti. Dei giovani mi incuriosisce un talento del Milan…”

Lo storico tecnico rossonero Arrigo Sacchi ha rilasciato un’intervista ai microfoni della Gazzetta dello Sport nella quale ha detto la sua sulla prossima stagione di Serie A. Discorsi sulla favorita per lo scudetto, ma anche tanto altro: le sue parole.

Vedo l’Inter in vantaggio. Dal punto di vista tecnico e dell’esperienza, per me, anche nello scorso campionato era la più forte. Poi ha vinto il Milan, con merito, ma i valori rimangono”.

Sul Milan: “È lì, a lottare per il titolo. A un patto, però: che dimentichino in fretta quello che hanno fatto, una specie di miracolo, e si mettano sotto a lavorare per cercare di migliorare e di colmare quelle lacune evidenziate nello scorso campionato. Partono dall’entusiasmo per lo scudetto conquistato, e questa è una bella dose di energia, ma guai a loro se si sentono arrivati“.

Su chi sarà l’uomo mercato decisivo: “La squadra che giocherà meglio. Vogliamo metterci in testa, noi italiani, che il calcio è uno sport di squadra e non individuale? Io ho vinto uno scudetto con il Milan e Van Basten ha giocato poco più di tre partite, poi ho vinto una Coppa Campioni e Gullit ha disputato soltanto una gara. Serve il gioco. Se ce l’hai, anche senza grandi giocatori a disposizione, arrivi tra le prime quattro. L’Atalanta insegna“.

Sui giocatori che seguirà con maggiore attenzione: “I giovani, soprattutto. Penso a Tonali e a Barella: voglio vedere come crescono. E mi incuriosisce Pobega, molto interessante. Ma in generale, dato che il calcio italiano sta vivendo un periodo nero, mi aspetto che ci sia un salto di qualità collettivo e che a trascinare questa rivoluzione non siano l’Atalanta, il Sassuolo o il Verona, ma le grandi del nostro campionato. Se Inter, Milan e Juve dettano le regole, allora tutti gli altri li seguiranno. Invece qui si pensa solo a comprare dei giocatori, come fossero delle figurine… Ma il Milan non ha insegnato nulla? Si è fatto male Kjaer, Ibra ha giocato pochissimo, e stiamo parlando di due pilastri, eppure i rossoneri hanno vinto lo scudetto. Qualcosa vorrà dire, no?“.

Su Dybala: “L’avevo consigliato a Berlusconi quand’era ancora al Palermo. È un ottimo giocatore e può essere molto utile, a patto che si metta a disposizione del progetto nel quale viene inserito. L’importante, al di là dei nomi, è che il pubblico capisca una regola fondamentale: il club, con la sua storia e il suo stile, viene prima della squadra e la squadra viene prima del singolo. Un esempio? Angiolino Colombo, in tre anni di Milan, ha vinto più di Maradona, e lo dico non per denigrare l’immenso Diego, ma per spiegare che il gruppo vale più del fuoriclasse“.

Arrigo Sacchi
Arrigo Sacchi – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Altre notizie

Sky Sport, Milan: per Osorio c’è la concorrenza di alcuni club di Premier. La situazione Zaniolo…

L'obiettivo del Milan Dario Osorio è seguito anche da alcuni club di Premier League,...

Verso Milan-Sassuolo, il programma della vigilia delle due squadre: dalla rifinitura alle conferenze stampa di Pioli e Dionisi

È già tempo di vigilia di Milan-Sassuolo, ventesimo turno di Serie A. Domani le...

Sportitalia: Zaniolo rifiuta l’offerta del Bournemouth, aspetta il Milan per Giugno

Il Milan negli scorsi giorni ha provato a prendere Nicolò Zaniolo ma le richieste...

Settore Giovanile: il programma del weekend rossonero

A eccezione della Primavera maschile, impegnata di lunedì pomeriggio contro la Juventus, sarà domenica 29...

Ultim'ora

Sky Sport, Milan: per Osorio c’è la concorrenza di alcuni club di Premier. La situazione Zaniolo…

L'obiettivo del Milan Dario Osorio è seguito anche da alcuni club di Premier League,...

Verso Milan-Sassuolo, il programma della vigilia delle due squadre: dalla rifinitura alle conferenze stampa di Pioli e Dionisi

È già tempo di vigilia di Milan-Sassuolo, ventesimo turno di Serie A. Domani le...

Sportitalia: Zaniolo rifiuta l’offerta del Bournemouth, aspetta il Milan per Giugno

Il Milan negli scorsi giorni ha provato a prendere Nicolò Zaniolo ma le richieste...