HomePrimo PianoIl Milan sbatte su un super Handanovic e poi affonda sotto i...

Il Milan sbatte su un super Handanovic e poi affonda sotto i colpi di Lautaro e Lukaku: tris Inter nel derby

Il Milan e l’Inter, la 2ª e la 1ª di Serie A, la 23ª giornata, il derby di Milano. Non è una partita come le altre, è la Partita con la P maiuscola. Troppo tempo a livelli mediocri, ora nel capoluogo lombardo torna a sentirsi l’aria delle grandi, grandissime occasioni. Pioli e Conte hanno fatto le scelte per la grandi occasioni: titolarissimi dall’una e dall’altra parte. Rossoneri con Saelemaekers-Calhanoglu-Rebic alle spalle di Ibrahimovic. Nerazzurri con Eriksen e Perisic sul lato mancino del centrocampo a 5, supporteranno Lukaku e Lautaro Martinez.

Milan-Inter, primo tempo

Calcio d’inizio battuto da Romelu Lukaku, Doveri fischia: inizia il derby della Madonnina! L’Inter inizia meglio e colpisce immediatamente al 5’: progressione di Lukaku in velocità su Romagnoli, cross intercettato da Kjaer, ancora Lukaku con un altro cross, questa volta per Lautaro Martinez che insacca di testa, 0-1. Milan in bambola che subisce il contraccolpo psicologico: primi 15’ da incubo. Proprio al 15’ azione un po’ confusionaria del Milan, alla fine ci prova di tacco Ibrahimovic: blocca Handanovic. I rossoneri prendono un po’ campo, ma non riescono ad essere pericolosi. Occasione Inter al 26’: Perisic mette un cross tagliato che Lukaku sul primo palo non riesce a ribadire in rete. Ecco il Milan! Al 33’ Kessie mette una palla morbida in area, Bastoni respinge di testa ma serve Theo Hernandez al centro dell’area: il francese se la porta sul destro e calcia, pallone a fil di palo ad Handanovic battuto. Risponde l’Inter al 36’: Perisic rientra sul destro e calcia sul primo palo, Donnarumma respinge e Lautaro sotto misura non riesce ad insaccare. Ci prova Ibrahimovic col mancino al 38’: ottima coordinazione, ma il tiro non impensierisce Handanovic. Occasionissima Milan al 43’: recupero palla sulla trequarti nerazzurra, Ibrahimovic serve Calhanoglu sul dischetto, ma il turco esita e poi sbaglia il passaggio per Rebic. Ultima occasione per l’Inter al 46’: punizione di Eriksen per la testa di Skriniar che sfiora la traversa. Doveri manda le squadre negli spogliatoi sullo 0-1. Prima frazione non sufficiente per il Milan, che ha subito particolarmente le ripartenze nerazzurre.

Milan-Inter, secondo tempo

Il Milan parte fortissimo, tripla parata di Handanovic nel giro di 2’: due volte su colpi di testa di Ibrahimovic, una volta su un tiro di Tonali diretto sotto la traversa. Mostruoso il portiere dell’Inter. Altra occasionissima Milan al 55’: palla morbida di Calhanoglu per la testa di Ibrahimovic che fa da sponda per Kessie, ma Bastoni lo anticipa. Il calcio è strano ed i rossoneri che hanno dominato la seconda frazione sin qui, subiscono al 57’. Contropiede Inter, Eriksen allarga per Perisic in area di rigore, palla arretrata per Lautaro Martinez che insacca, 0-2. Dopo altri 5’ di pressione rossonera, ancora Inter con Lukaku che rientra sul mancino e calcia, a Donnarumma salva. E la chiude l’Inter al 66’: Lukaku in progressione calcia col mancino e batte Donnarumma, 0-3. Girandola di cambi tra il 67’ e l’86’, ma nessuna emozione, solo reazione d’orgoglio dei rossoneri che non risulta però pericolosa. Ci prova Rebic da fuori con il mancino all’88’, ma ancora una volta Handanovic è superlativo e devia in angolo. Ci prova anche Meite un minuto dopo, ma ancora il capitano nerazzurro blocca. I tre minuti di recupero concessi da Doveri passano rapidi, senza emozioni. Il Milan viene battuto dall’Inter 0-3 ed il periodo no si allunga.

Altre notizie

Milan, ecco la nuova lista Champions: Ibrahimovic esclusione eccellente, Thiaw sostituisce Dest. E Maignan…

Il Milan ha presentato alla UEFA la lista Champions per i prossimi impegni europei....

Sfuma un obiettivo del Milan: Godts passa ufficialmente all’Academy dell’Ajax

Come annunciato sul proprio sito, l'Ajax ha ufficialmente acquisito le prestazioni di Mika Godts...

Verso Inter-Milan: Pioli cambia tutto per svoltare?

Può essere il derby della svolta. Anzi, deve essere il derby della svolta. Il...

Febbraio rossonero: il fattore San Siro potrà portare alla svolta?

Se gennaio, ai tifosi milanisti, è sembrato un mese duro e complicato, ma soprattutto...

Ultim'ora

Milan, ecco la nuova lista Champions: Ibrahimovic esclusione eccellente, Thiaw sostituisce Dest. E Maignan…

Il Milan ha presentato alla UEFA la lista Champions per i prossimi impegni europei....

Sfuma un obiettivo del Milan: Godts passa ufficialmente all’Academy dell’Ajax

Come annunciato sul proprio sito, l'Ajax ha ufficialmente acquisito le prestazioni di Mika Godts...

Verso Inter-Milan: Pioli cambia tutto per svoltare?

Può essere il derby della svolta. Anzi, deve essere il derby della svolta. Il...