Tuttosport, Milan: la lista degli indisponibili si allunga, ma molti infortuni non sono muscolari

Author

Categories

Share

Nel corso della giornata di ieri, in casa Milan, si è fermato Junior Messias. Il fantasista classe ’91, che lo scorso 3 ottobre aveva fatto il suo esordio con la maglia rossonera, è incappato in una lesione del muscolo retto femorale della coscia sinistra. Nelle scorse ore, tra l’altro, si è fermato anche Daniel Maldini, vittima di un’infiammazione al tendine rotuleo. Per effetto di questi ultimi due infortuni, al momento, sono otto i rossoneri indisponibili.

Come sottolineato dall’edizione odierna di Tuttosport, nella giornata di ieri, sul web, il popolo rossonero si è scagliato con rabbia contro i preparatori atletici di Stefano Pioli. Tuttavia, nel giudicare, servono calma e lucidità. Sia chiaro, le assenze sono tante, ma i problemi muscolari, in realtà, sono pochi. Tra l’altro, alcuni di questi infortuni si sono verificati quando i giocatori stavano lavorando con le rispettive nazionali.

Indipendentemente da questo, lo staff dell’allenatore del Milan ha dimostrato di sapere il fatto suo. Altrimenti, non si spiegherebbe il fatto che il Diavolo sia quasi sempre capace di tenere ritmi alti e di comandare le operazioni. I problemi fisici fanno parte del percorso di una squadra che gioca ogni tre giorni. L’importante, in attesa di recuperare qualche pedina, è avere un equilibrio e un’identità.

Milan: Stefano Pioli - Milanpress, robe dell'altro diavolo
Milan: Stefano Pioli – Milanpress, robe dell’altro diavolo

Author

Share