mercoledì, Maggio 25, 2022

L’inizio del 2022 di Zlatan Ibrahimovic: a cena da Abate, poi a Milanello nel giorno libero. Gli obiettivi…

Author

Categories

Share

- Advertisement -
- Advertisement -

Il 2022 è iniziato proprio com’era finito il 2021 per Zlatan Ibrahimovic: brindisi a casa Abate dopo il cenone e, nel pomeriggio del primo giorno dell’anno, allenamento a Milanello nonostante il giorno libero. Il fuoriclasse svedese non conosce la parola sosta e non poteva passare un momento migliore che con la sua famiglia, arrivata dalla Svezia per l’occasione.

In caso di disponibilità contro la Roma, Zlatan si ritroverà in campo due anni esatti dopo l’esordio bis del 6 gennaio 2020 contro la Sampdoria. È entrato ufficialmente nell’anno dei 41, ma non ha intenzione di smettere. Il 2022 è pieno di obiettivi da centrare: in primis la qualificazione al Mondiale con la sua Svezia, ma non andando tanto più in là anche e soprattutto lo scudetto col Milan. Poi ci sarà modo di riflettere su un eventuale rinnovo, che lui ora vorrebbe, ma che verrà discusso più avanti. Infine ci sarà il Mondiale, ma non spingiamoci troppo in là. In fondo l’unico focus di Z in questo momento è la Roma, il prossimo 6 gennaio.

Milan: Zlatan Ibrahimovic - Milanpress, robe dell'altro diavolo
Milan: Zlatan Ibrahimovic – Milanpress, robe dell’altro diavolo

Author

Share