HomePrimo PianoIbrahimovic: "Di San Siro ho grandi ricordi, ma serve il nuovo stadio....

Ibrahimovic: “Di San Siro ho grandi ricordi, ma serve il nuovo stadio. Lavorare con Cardinale mi farà crescere, voglio sempre incidere”

Zlatan Ibrahimovic è intervenuto ai microfoni del Financial Times in quel di Londra in occasione del “Business of Football Summit“, evento annuale organizzato dal quotidiano. Ecco le sue dichiarazioni.

Sul nuovo stadio: “Penso che a San Siro mancherò più io, rispetto a quanto mancherà a me. Ho grandi ricordi, è uno stadio storico, si è fatta la storia del calcio. Ma serve un nuovo inizio. Vogliamo un nuovo stadio ed essere noi i proprietari del nuovo stadio”.

Sugli agenti: “Ci saranno sempre. Ho avuto il migliore, dipende da quanto potere e influenza gli viene data. Bisogna capire chi è tuo amico e chi no”.

Sul suo progetto con l’Hammarby: “Sempre lo stesso, voglio migliorare il club”.

Sulla Saudi League: Il calcio è di tutti, ma i guadagni sono importanti. Avrà un impatto positivo“.

Su cosa si aspetta dal suo ruolo in RedBird: Prevedere il futuro è difficile, ma lavorare con Cardinale mi porterà a crescere in diverse aree. Quando faccio qualcosa, che sia sport o business, non voglio farlo normalmente. Voglio avere un impatto, sempre. Non ho paura delle sfide”.

Milan: Zlatan Ibrahimovic - MilanPress, robe dell’altro diavolo
Milan: Zlatan Ibrahimovic – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Altre notizie

Verso Milan-Salernitana: la designazione arbitrale del match di San Siro dell’ultima giornata di Serie A

Tra tre giorni il Milan di Stefano Pioli tornerà a San Siro con l'obiettivo...

Un tricolore sperduto nella memoria: Milan, cosa resta di quello scudetto due anni dopo? Il giocattolo si è inceppato

Due anni fa, oggi. Leggerete ovunque questa frase sui social, perché il 22 maggio...

Lo Stoccarda è passato a Casa Milan: incontro tra le società per discutere di Serhou Guirassy

Il mercato porta a riproporre dei nomi utilizzati in passato e poi accantonati. In...

MP GRAPHIC – 22 maggio 2022, l’ultimo scudetto rossonero: chi sono gli eroi tricolore che hanno lasciato il Milan

Il Milan ha vinto due anni fa esatti "lo scudetto più bello di sempre"...

Ultim'ora

Verso Milan-Salernitana: la designazione arbitrale del match di San Siro dell’ultima giornata di Serie A

Tra tre giorni il Milan di Stefano Pioli tornerà a San Siro con l'obiettivo...

Un tricolore sperduto nella memoria: Milan, cosa resta di quello scudetto due anni dopo? Il giocattolo si è inceppato

Due anni fa, oggi. Leggerete ovunque questa frase sui social, perché il 22 maggio...

Lo Stoccarda è passato a Casa Milan: incontro tra le società per discutere di Serhou Guirassy

Il mercato porta a riproporre dei nomi utilizzati in passato e poi accantonati. In...