HomePrimo PianoGiroud: "Sono felice al Milan, sto facendo bene in termini statistici. Futuro?...

Giroud: “Sono felice al Milan, sto facendo bene in termini statistici. Futuro? Non guardo oltre questa stagione”

Olivier Giroud ha rilasciato un’intervista ai microfoni al quotidiano Le Dauphine Libere che lo ha premiato come atleta dell’anno. Ecco le sue parole, partendo dalla sua stagione rossonera.

A livello personale, la mia stagione sta andando bene. Sono più avanti rispetto agli anni precedenti. In 13 partite ho segnato 8 gol e fatto 4 assist (5 dopo la partita contro la Salernitana, ndr). Ho sempre tenuto d’occhio le mie statistiche, perché tutti sanno che un attaccante si giudica dalle sue statistiche. Mi sento bene, anche a 37 anni, e sto facendo la mia parte. Sono felice in questa squadra. Scudetto? La concorrenza è difficile, con l’Inter e la Juve che stanno facendo una grande stagione. Stiamo cercando di tenere il passo della locomotiva. E il mio futuro? Non guardo oltre questa stagione“.

Sulla sfida contro il Rennes di Mandanda: “Io e Steve ci siamo scritti. È bello rivederlo. È il portiere contro cui ho segnato il mio primo gol da professionista allo Stade Lesdiguieres con il Grenoble (contro il Le Havre, 2-1)! Non avrei mai pensato di vivere tante esperienze con lui… Ci giocheremo l’Europa League fino in fondo! Inoltre, il Milan non ha mai vinto la competizione. È una grande sfida“.

Sul suo ruolo in nazionale: “Voglio svolgere il mio ruolo di fratello maggiore, portando la mia esperienza, il mio background e la mia efficacia ai Blues. L’allenatore ha la fortuna di avere diverse corde al suo arco, soprattutto davanti, dove ci sono diversi profili. Questo è un bene per la squadra francese. Non vedo l’ora di essere lì. Obiettivo dei 60 gol con questa maglia? Sì, mi sono sempre posto degli obiettivi. Ma non ho l’abitudine di rivelarli (sorride, ndr). Se riuscissi a rompere la barriera dei 60, sarebbe fantastico. Fine della carriera con la nazionale? Il mio entourage mi dice spesso che è bene poter scegliere la propria uscita. Non volevo farlo dopo la Coppa del Mondo in Qatar, anche se alcuni miei compagni hanno smesso di giocare. Sento di poter dare ancora un contributo alla squadra. E mi piace ancora indossare la maglia bleus. Dopodiché, se vinciamo l’Europeo, sarebbe bello finire così, no?“.

Milan: Olivier Giroud e Marquinhos (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Olivier Giroud e Marquinhos (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Altre notizie

Youth League, Olympiacos-Milan: dove vederla in TV e streaming

Per fare la storia, per conquistare il trofeo. Olympiacos-Milan è la finale dell'edizione 2023/2024...

Dalla Spagna: Gerry Cardinale a Milano, incontrerà Sala per la situazione stadio domani mattina

Le dichiarazioni odierne fanno molto rumore a Casa Milan. Il proprietario rossonero, come precedentemente...

Galante: “Vincendo domani l’Inter potrebbe commettere un ‘delitto perfetto’. Euroderby? Il Milan contro la Roma ha dimostrato inferiorità”

Fabio Galante, ex difensore nerazzurri, è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport in occasione...

Mercato, Thiaw in uscita in estate? Piace in Premier League

La prossima estate il Milan non farà tantissimi movimenti di mercato, ma bensì qualche...

Ultim'ora

Youth League, Olympiacos-Milan: dove vederla in TV e streaming

Per fare la storia, per conquistare il trofeo. Olympiacos-Milan è la finale dell'edizione 2023/2024...

Dalla Spagna: Gerry Cardinale a Milano, incontrerà Sala per la situazione stadio domani mattina

Le dichiarazioni odierne fanno molto rumore a Casa Milan. Il proprietario rossonero, come precedentemente...

Galante: “Vincendo domani l’Inter potrebbe commettere un ‘delitto perfetto’. Euroderby? Il Milan contro la Roma ha dimostrato inferiorità”

Fabio Galante, ex difensore nerazzurri, è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport in occasione...