HomePrimo PianoI quattro giorni della verità per il Milan: da Bergamo a Newcastle,...

I quattro giorni della verità per il Milan: da Bergamo a Newcastle, la stagione passa da qui

Alle ore 23 italiane di mercoledì 13 dicembre il Milan avrà ben più chiara l’idea della sua stagione. La sfida contro l’Atalanta di sabato alle 18 e quella contro il Newcastle di mercoledì alle 21, entrambe in trasferta, saranno decisive per le ambizioni rossonere, sia in Serie A che in Champions League. Un rallentamento in campionato, visto il distacco già accumulato da Inter e Juventus, significherebbe addio a buona parte delle speranze di seconda stella. In Europa il discorso è differente perché non basterà vincere a St James’s Park, ma servirà anche sperare in una vittoria del Borussia Dortmund contro il PSG.

La verità, o quasi, in quattro giorni“, scrive oggi il Corriere della Sera in un approfondimento sul Diavolo. Due partite per capire se la squadra di Pioli sia uscita o meno dalla crisi. Il tecnico emiliano recupererà nel frattempo Giroud, mentre Kjaer e Leao sono da valutare in settimana. Contro la Dea ci sarà un Bennacer in più, reduce dal quarto d’ora contro il Frosinone. L’emergenza infortuni sembra rientrare, quella dei risultati è work in progress. Tutto o quasi passa da Bergamo e da Newcastle: le prime sentenze della stagione sono dietro l’angolo.

Milan: Stefano Pioli (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Stefano Pioli (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Altre notizie

Verso Lazio-Milan: i precedenti delle due squadre con l’arbitro Di Bello

E' il signor Marco Di Bello l'arbitro scelto dall'AIA per dirigere Lazio-Milan, match valido...

Niang e le parole al miele per il Milan: “Sono rimasto in rossonero per 6 anni, nel mio cuore hanno un posto speciale”

Dopo le dichiarazioni rilasciate a SportMediaset, M'Baye Niang è tornato a parlare di Milan....

Settore giovanile, il programma del weekend: Firenze, Como e Lecco sul cammino rossonero

Le Primavera aspettano la Fiorentina, U17, U16 e U15 in riva al lago La Fiorentina...

CorSera: Lazio-Milan, l’ultimo ballo di Immobile e Giroud? I grandi vecchi del gol e un futuro da determinare

Ciro Immobile e Olivier Giroud, l'ultimo duello tra i due grandi vecchi del gol?...

Ultim'ora

Verso Lazio-Milan: i precedenti delle due squadre con l’arbitro Di Bello

E' il signor Marco Di Bello l'arbitro scelto dall'AIA per dirigere Lazio-Milan, match valido...

Niang e le parole al miele per il Milan: “Sono rimasto in rossonero per 6 anni, nel mio cuore hanno un posto speciale”

Dopo le dichiarazioni rilasciate a SportMediaset, M'Baye Niang è tornato a parlare di Milan....

Settore giovanile, il programma del weekend: Firenze, Como e Lecco sul cammino rossonero

Le Primavera aspettano la Fiorentina, U17, U16 e U15 in riva al lago La Fiorentina...