HomePrimo PianoAltra prestazione convincente: Bennacer a caccia di un posto contro l'Atletico, ma...

Altra prestazione convincente: Bennacer a caccia di un posto contro l’Atletico, ma alle spese di chi? Tonali…

Ismael Bennacer, Sandro Tonali, Franck Kessie: un trio di centrocampo che non conosce più gerarchie. Il numero 4, il numero 8 e il numero 79: 3 per 2 posti, competitività rinnovata dopo una stagione nella quale il secondo era solamente un’alternativa divenuta pedina titolare forzata per i tanti infortuni del primo.

Il nostro focus in questo caso è sull’algerino, costretto al calvario per quasi un’intera stagione e ora di nuovo al centro del progetto. Non bastano due partite, contro Venezia e Spezia, ma le impressioni lasciate sono ottime. Contro i lagunari la prima gara intera dalla sfida del novembre scorso con il Napoli. Poi lo spezzone contro i liguri e la brillantezza data alla manovra rossonera.

La coppia in Champions

I dubbi sono ora nella testa di Pioli: chi sul terreno di gioco dal 1′ nell’importantissima sfida di Champions contro l’Atletico Madrid? Secondo la logica del tecnico emiliano avuta fino a questo momento, l’unico sicuro del posto dovrebbe essere Sandro Tonali. L’ex Brescia è uno dei protagonisti di quest’inizio di stagione ed è diventato imprescindibile per il Milan, sia per le qualità tecniche che per lo spirito messo in campo.

Ecco che il duello dovrebbe essere tra i due uomini che hanno trascinato la squadra per diverso tempo: Ismael Bennacer e Franck Kessie. Giudicando il momento di forma di entrambi, senza conoscere il loro apporto settimanale negli allenamenti, la scelta dovrebbe ricadere sull’ex Empoli. L’ivoriano non è ancora quello della scorsa annata, vuoi per le Olimpiadi e l’infortunio in preparazione, vuoi per le questioni contrattuali ancora aperte. L’algerino, invece, come già detto, è in un momento positivo e deve dimenticare la prestazione di Liverpool.

La Champions torna a San Siro, sponda rossonera, dopo 7 anni e mezzo: che sia il momento di Bennacer-Tonali e della conseguente esclusione dell’uomo che l’ha conquistata in prima persona pochi mesi fa? Nel calcio basta poco per far sì che lo cose cambino, giusto qualche mese, giusto qualche partita.

Milan: Ismael Bennacer
Milan: Ismael Bennacer – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Altre notizie

MP GRAPHIC – Milan, stagioni a confronto tra spettatori e incasso: ecco i numeri stagionali delle ultime due annate a San Siro

Si è chiusa pochi giorni fa un'altra stagione per il Milan, che nonostante le...

Nazionali, diverse convocazioni rossonere per l’U20 e l’U19: stage dal 3 al 6 giugno a Tirrenia

Il Milan ha fornito ancora una volta la Nazionale italiana e le sue categorie...

Milan, il progetto seconda squadra prende forma: oggi l’incontro tra Moncada e Kirovski

Giorno dopo giorno prende forma il Milan U23: il club rossonero sta impegnandosi per...

Francesi in bilico. Theo e Mike, un estate da protagonisti: prima l’Europeo, poi il futuro

Uno ha già salutato, sugli altri due non c'è la certezza che il loro...

Ultim'ora

MP GRAPHIC – Milan, stagioni a confronto tra spettatori e incasso: ecco i numeri stagionali delle ultime due annate a San Siro

Si è chiusa pochi giorni fa un'altra stagione per il Milan, che nonostante le...

Nazionali, diverse convocazioni rossonere per l’U20 e l’U19: stage dal 3 al 6 giugno a Tirrenia

Il Milan ha fornito ancora una volta la Nazionale italiana e le sue categorie...

Milan, il progetto seconda squadra prende forma: oggi l’incontro tra Moncada e Kirovski

Giorno dopo giorno prende forma il Milan U23: il club rossonero sta impegnandosi per...