Baresi: “Girone difficile, ma non dimentichiamoci della nostra storia. Godiamoci il momento, nel calcio nulla è scontato…”

Categories

Franco Baresi ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Sky Sport dopo i sorteggi dei gironi di Champions League. Ecco le sue parole.

Chiaro che partendo dalla quarta fascia dovevamo essere molto fortunati per non prendere squadre improntati. Siamo in un girone molto difficile, ma non dobbiamo dimenticarci della storia del Milan. Giocheremo queste partite con grande entusiasmo, la squadra è giovane e pronta“.

Sul girone: “Guardando gruppo A e gruppo B la scelta non cambiava di molto. Non dimentichiamoci di chi siamo, dobbiamo goderci il momento. Siamo tornati in Champions dopo 7 anni, credo che la squadra avrà voglia di giocare queste partite importanti. Non dobbiamo perdere entusiasmo e convinzione“.

Sulle avversarie: “Contro l’Atletico è sempre difficile giocarci contro, il Porto è ostico, il Liverpool va forte e ha qualità. Sono belle partite da giocare, per tanti è la prima esperienza e quindi ci sarà la voglia. Nel calcio, poi, nulla è scontato…“.

Sulla squadra: “Credo che abbiamo una squadra giovane, giocatori cresciuti e alcuni con esperienza. Tutto un insieme di cose che ci permetterà di giocare queste partite con convinzione. Il Milan se le giocherà tutte, poi se gli altri saranno più bravi gli si farà i complimenti“.

Sui leader e la mentalità: “Io credo che Kjaer, Ibrahimovic e Kessie siano stati importanti e abbiano fatto crescere tutti. Il Milan ha fatto vedere un calcio bello e propositivo, non dovremo perdere questa nostra caratteristica. Le individualità faranno sicuramente la differenza, ma la squadra dovrà dimostrare di essere compatta“.

Franco Baresi
Milan: Franco Baresi – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Autore

condividi