mercoledì, Maggio 25, 2022

Verso Milan-Atalanta, polemiche inutili sul settore ospiti: la situazione e l’accordo tra i club

Author

Categories

Share

- Advertisement -
- Advertisement -

Un caso non caso. Il “problema” settore ospiti di Milan-Atalanta non è lo stesso “problema” del settore ospiti di Milan-Fiorentina, nonostante la risonanza mediatica. Come per la sfida contro la Viola, il club rossonero avrebbe avviato in anticipo i colloqui con la società bergamasca per quel che riguarda il Terzo Anello Verde. Probabilmente, si può supporre, la situazione non era stata chiarita fino in fondo nel primo caso.

In via Aldo Rossi hanno dato priorità alla salute e alla sicurezza dei tifosi ed a questo sono servite le interlocuzioni con i nerazzurri e la Questura, scegliendo la soluzione di vendita migliora. L’accordo è arrivato per la vendita fisica, ovvero nelle ricevitorie di Bergamo e provincia, indicate dall’Atalanta e sotto coordinamento della Questura.

Capitolo vincoli: la scelta delle mancate restrizioni è stata presa di comune accordo tra le parti. Il motivo è da ricercarsi nel fatto che gran parte dei supporters bergamaschi siano sprovvisti della Dea Card. Imporre vincoli avrebbe potuto aggravare il tema di ordine pubblico, poiché ci sarebbe stata una barriera che non avrebbe permesso l’acquisto del biglietto al tifo organizzato nerazzurro. Da parte del club della famiglia Percassi non è emersa alcuna criticità.

Milan-Atalanta: Ante Rebic e Rafael Toloi - MilanPress, robe dell'altro diavolo
Milan-Atalanta: Ante Rebic e Rafael Toloi – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Author

Share