HomeNewsAlbertini: "Difficile che la lotta scudetto finisca in anticipo. Il Milan ha...

Albertini: “Difficile che la lotta scudetto finisca in anticipo. Il Milan ha gli ingredienti giusti per…”

L’ex centrocampista rossonero Demetrio Albertini, nel corso dell’intervista rilasciata ai microfoni della Gazzetta dello Sport, ha parlato del Milan e della dura lotta scudetto da qui al termine della stagione. Le sue dichiarazioni:

“Penso sia difficile che la lotta per il titolo si decida in anticipo, vedo piuttosto una corsa punto a punto tra le prime tre. Ma dico anche che nel Milan adesso ci sono tutti gli ingredienti giusti per restare in testa fino alla fine. Guai a pianificare, sarebbe controproducente. Il concetto è semplice: sei primo e hai dei punti di vantaggio, devi solo pensare a vincerle tutte. In questo modo sei sicuro di arrivare davanti. È il pensiero che guidava il mio Milan, sarà lo stesso ora”.

Altre notizie

In programma un nuovo Meet&Greet con Leao. I dettagli

Ormai ci ha preso gusto con i Meet&Greet Rafael Leao. Dopo l'incontro a Casa...

Tanti auguri Noah! Okafor compie 24 anni: il Milan festeggia sui social l’attaccante svizzero

Arrivato nel corso dell'estate 2023, sin da subito ha colpito tutti per la sua...

Dalla Germania: Mats Hummels, parametro zero che fa gola a Milan e Juventus

Un difensore d'esperienza per il Milan. Con l'addio di Simon Kjaer, un centrale rinomato...

Duello da Champions League per Serhou Guirassy: il Borussia Dortmund si inserisce sull’obiettivo del Milan

Non solo il Milan su Serhou Guirassy dello Stoccarda. I rossoneri si sono guadagnati...

Ultim'ora

In programma un nuovo Meet&Greet con Leao. I dettagli

Ormai ci ha preso gusto con i Meet&Greet Rafael Leao. Dopo l'incontro a Casa...

Tanti auguri Noah! Okafor compie 24 anni: il Milan festeggia sui social l’attaccante svizzero

Arrivato nel corso dell'estate 2023, sin da subito ha colpito tutti per la sua...

Dalla Germania: Mats Hummels, parametro zero che fa gola a Milan e Juventus

Un difensore d'esperienza per il Milan. Con l'addio di Simon Kjaer, un centrale rinomato...