HomePrimo PianoMaldini e Massara alla porta: è la fine di una piccola era...

Maldini e Massara alla porta: è la fine di una piccola era al Milan. Si riparte da Moncada, Furlani e il Mr Moneyball

Sarà ricordato per diverso tempo il 5 giugno 2023 nell’ambiente rossonero: è il giorno della comunicazione ai diretti interessati dell’addio di Paolo Maldini e Frederic Massara al Milan. Una scelta presa da Gerry Cardinale in persona: troppo grande la differenza di vedute. Sono diverse le interpretazioni che danno i quotidiani odierni dell’incontro di ieri tra il proprietario e il dirigente rossonero: secondo la Gazzetta dello Sport la scelta è stata fatta nel corso del vertice, quando ci si è accorti di non poter trovare un compromesso, mentre secondo il Corriere della Sera la decisione era ventilata da settimane.

La parola chiave secondo questo quotidiano è condivisione dal lato di Cardinale, autonomia da quello di Maldini: visioni opposte, frattura insanabile. Nessun tipo di tensione, a differenza di un anno fa, solo una linea chiara tracciata da chi ha investito 1,2 miliardi nel club.

E ora? La Rosea scrive che la gestione del mercato passerà direttamente nelle mani di Giorgio Furlani. Chi avrà un upgrade sarà Geoffrey Moncada, il quale diventerà primo ispiratore delle strategie sugli obiettivi da inseguire con la sua rete di dieci osservatori. A loro si aggiungerà Mr Moneyball Billy Beane che collabora già con RedBird e la società rossonera, ma diventerà ancor più operativo ora. Discorso simile per Luke Bornn, l’uomo della Zelus Analytics (società di analisi dei dati). Occhio anche al tedesco Hendrik Almstadt, 50 anni, il consulente tecnico prediletto da Gordon Singer, cioè dal responsabile del ramo del fondo Elliott applicato al calcio: secondo il quotidiano la Repubblica anche lui potrebbe avere un ruolo più influente.

Milan: Gerry Cardinale, Ivan Gazidis, Paolo Maldini, Paolo Scaroni (Photo by AC Milan/AC Milan via Getty Images)
Milan: Gerry Cardinale, Ivan Gazidis, Paolo Maldini, Paolo Scaroni (Photo by AC Milan/AC Milan via Getty Images)

Altre notizie

Di Marzio: il Milan resta concentrato sulla trattativa Zirkzee. E per la fascia sinistra spunta Emerson Palmieri

Una mossa precauzionale in caso di grande addio. Il Milan si sarebbe mosso nelle...

Trezeguet: “Ho affrontato tanti difensori forti, ma nessuno come Maldini. È un idolo”

A margine della Milano Football Week organizzata da Gazzetta dello Sport in piazza Gae...

La Francia supera il test Austria: buona la prima all’Europeo per Maignan e Theo Hernandez

A fatica, ma la Francia supera il test Austria nella prima partita del suo...

Milan, per il centrocampo resta viva l’idea Wieffer: ecco chi è ed i suoi numeri stagionali

Il Milan continua a lavorare sul mercato per migliorare la rosa da mettere a...

Ultim'ora

Di Marzio: il Milan resta concentrato sulla trattativa Zirkzee. E per la fascia sinistra spunta Emerson Palmieri

Una mossa precauzionale in caso di grande addio. Il Milan si sarebbe mosso nelle...

Trezeguet: “Ho affrontato tanti difensori forti, ma nessuno come Maldini. È un idolo”

A margine della Milano Football Week organizzata da Gazzetta dello Sport in piazza Gae...

La Francia supera il test Austria: buona la prima all’Europeo per Maignan e Theo Hernandez

A fatica, ma la Francia supera il test Austria nella prima partita del suo...