Messias in una lettera di qualche mese fa: “Ho capito di essere diventato un calciatore prima di una partita contro il Milan”

Author

Categories

Share

Qualche mese fa Junior Messias scrisse una lunga lettera per Cronache di Spogliatoio in cui raccontò diversi episodi della sua vita, in un passaggio il brasiliano parla anche del Milan che ora è la sua nuova squadra:

Sapete quando ho capito di essere diventato un calciatore vero? Quando sono entrato nella sala riunioni per la seduta video prima dell’allenamento in vista della partita contro il Milan. Iniziamo a studiarli e la mia mente comincia a realizzare. Vuoi per i successi, vuoi per i brasiliani, è la squadra che ho ammirato fin da piccolo. Cafu, Kaká, Serginho, Ronaldo, Ronaldinho. Hanno fatto la storia. Amavo Gattuso e Inzaghi, ma non ho avuto il coraggio di andare da loro quando li ho affrontati. Sono abituato a contenere le emozioni. Non mi sono mai ammazzato per avere la maglia di un avversario, non ho mai fatto la guerra con i miei compagni

Milan: Junior Messias
Milan: Junior Messias (Photo Credit: acmilan.com) – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Author

Share