Dall’Inghilterra, si continua a trattare Tanganga, il Tottenham chiede un controriscatto

Tottenham: Japhet Tanganga (Photo credit: Agenzia Fotogramma)
Tottenham: Japhet Tanganga (Photo credit: Agenzia Fotogramma)

Il Milan sta cercando di completare il reparto difensivo con l’arrivo di Japhet Tanganga dal Tottenham, per cui si sta continuando a trattare. Secondo quanto riportato dal Daily Mail infatti, i rossoneri starebbero cercando di trovare un accordo con gli spurs per il prestito con opzione di riscatto per il centrale, con la squadra di Londra che sta provando ad ottenere un controriscatto nel caso il Milan decidesse di completare l’acquisto l’estate prossima.

L’obiettivo di Tanganga, secondo il giornale britannico, sarà quello di fare un percorso simile a quello di Tomori, rinato in Italia dopo qualche difficoltà al Cheslea. Se dovesse arrivare, il classe ’99 partirà comunque dietro nelle gerarchie, anche perché viene da un brutto infortunio che l’ha tenuto fuori tutta la seconda parte della scorsa stagione.

Infine, viene confermato anche l’interesse per il giovane centrocampista Pape Matar Sarr, con cui i rossoneri potrebbero chiudere il discorso centrocampo, che ha uno slot ancora libero dopo l’addio di Franck Kessie, che è andato al Barcellona.

Tottenham: Japhet Tanganga (Photo credit: Agenzia Fotogramma)
Tottenham: Japhet Tanganga (Photo credit: Agenzia Fotogramma)