Da Kalulu a Ballo-Touré passando per Gabbia: le seconde linee aspettano una chance

Author

Categories

Share

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport ha dedicato un paragrafo alle seconde linee del Milan, ora “chiuse” dai titolarissimi ma senza dubbio utilizzabili durante la stagione. Stiamo parlando, ad esempio, di Ballo-Touré, mai titolare nel precampionato e nemmeno sceso in campo contro la Sampdoria, ma anche di Gabbia, preda dalla concorrenza degli inamovibili Kjaer e Tomori e dell’alternativa di lusso Romagnoli.

Un altro caso è quello di Pierre Kalulu, che parte però in leggero vantaggio rispetto agli altri due. Il giovane francese, infatti, l’anno scorso ha dimostrato di essere molto utile sia come centrale che come terzino, andando a segno anche nella gara di Genova. Nelle occasioni che si sono presentate, Pierre ha risposto alla grande e per questo ora ha un posto in rosa: la stagione è lunga, anche lui potrà dire la sua.

Real Madrid-Milan: Fode Ballo-Toure e Martin Odegaard (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Real Madrid-Milan: Fode Ballo-Toure e Martin Odegaard (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Author

Share