venerdì, Maggio 20, 2022

Juventus, Kulusevski: “Penseremo al Milan solo da domani, siamo sereni. A loro toglierei il mio idolo…”

Author

Categories

Share

- Advertisement -
- Advertisement -

L’attaccante della Juventus Dejan Kulusevski è stato intervistato su Sky Sport per parlare della sfida di domenica contro il Milan. Queste le sue dichiarazioni: “Non è che abbiamo iniziato a pensare al Milan da lunedì o martedì, ci penseremo solo alla vigilia della partita. Sono sfide che se si vivono prima si rischia di arrivare scarichi mentalmente. C’è grande serenità nello spogliatoio, magari da fuori a qualcuno può fare impressione che la Juventus sia ancora lì a giocarsi la Champions ma noi siamo molto sereni al nostro interno. Chi toglierei al Milan? È troppo facile dirlo: il mio idolo Ibrahimovic. Dal mio punto di vista noi dovremo fare una gara molto attenta a livello di equilibrio. Non dovremo buttarci tutti in attacco, ma dovremo pensare ad avere pazienza“.

Kulusevski prosegue: “È vero che ho cambiato più ruoli e abbiamo cambiato il modo di giocare, ma i concetti sono gli stessi. Pirlo non mi chiede tantissime cose, mi vuole al centro del gioco, che dialoghi con i compagni e che giochiamo vicini anche con gli attaccanti. Ho fatto meno assist, meno gol, però è normale perchè sapevo che venire qua non sarebbe stata la cosa più facile del mondo ed è giusto che sia così. Perché se fossi venuto qua e tutto fosse stato facile non sarebbe stato divertente. Ci devono essere delle difficoltà, e sono contento di averle trovate. È normale che in alcune partite ho fatto meglio, in altre peggio. Però io posso fare di più di quello che ho fatto. Pirlo? Lo vedo molto tranquillo come sempre è una persona molto tranquilla. Abbiamo lavorato molto bene questa settimana, avendo più tempo. Non ci ha detto niente di nuovo, abbiamo ancora due giorni per preparare la partita e siamo tranquilli“.

Dejan Kulusevski
Juventus: Dejan Kulusevski – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Author

Share