José Marin (scopritore Brahim Diaz): “Lo notai subito, faceva cosa fuori dal normale per essere un bambino di sei anni”

Author

Categories

Share

José Andres Jaime Marin, l’uomo che ha scoperto Brahim Diaz ed ha fiutato il suo talento per la primissima volta, ha rilasciato delle parole ai microfoni di Tuttosport sul talentuoso giocatore spagnolo:

“Da bravo papà portai mio figlio ad una prova al Club Deportivo Tiro Pichon. Dato il mio passato da professionista, mi chiesero di dare una mano per l’organizzazione delle giovanili. Era il 2006. Mi misi al lavoro e notai immediatamente Brahim, questo ragazzino che era arrivato da 2-3 giorni. Al primo pallone che tocca fa cose che non sono normali per un bambino di 6 anni. Si capiva subito avesse qualcosa di speciale”.

Author

Share