HomePrimo PianoUn inizio di stagione bollente: il primo giorno di raduno, le parole...ed...

Un inizio di stagione bollente: il primo giorno di raduno, le parole…ed il mercato che verrà

Il primo giorno di raduno si è chiuso alla grande. Perché i tifosi in attesa sotto il caldo torrido hanno potuto vedere bei movimenti già alla prima partitella, e quelli a casa hanno ascoltato le parole interessantissime di Furlani e Pioli, pronti a metterci la faccia in una stagione in cui il milanismo può venire a meno. Ecco il resoconto della giornata, descritto dalla Gazzetta dello Sport.

Mi sono sempre sentito al centro del progetto, questo non è cambiato. Solo, ora gli interlocutori sono Geoffrey e Giorgio, non Paolo Maldini e Ricky Massara, che tengo a ringraziare, per loro ho stima e affetto“, ammette il mister. Si lavora quindi, ma solo con interlocutori differenti. È questo il clima al quale i cuori rossoneri devono abituarsi, anche se può non piacere. Certo, il Milan verrà sempre prima, come racconta Furlani: “Gli obiettivi di questa stagione sono quelli di sempre, essere competitivi in Italia e in Europa. Qualcuno ha parlato di anno zero ma questo è l’anno 124 del Milan“.

Oltre le parole, i fatti. Pioli avrà anche delle telecamere a disposizione nel centro sportivo, e soprattutto potrà dire cosa serve e cosa no con le maggiori responsabilità nell’area tecnica. Ecco perché ha dichiarato quali sono gli obiettivi di mercato (senza fare nomi), mostrando subito sicurezza nelle idee di gioco: “Mi sento l’architetto di una casa dalla struttura solida ma che in qualche zona andrebbe rimessa a nuovo. Credo che sia arrivato il momento di apportare qualche cambiamento“.

Mentre si attende il rientro dei nazionali il 19 giugno, la squadra inizia a palleggiare e far divertire in campo. Bene Origi ed il neo-arrivato Romero, incanta anche Hugo Cuenca della Primavera. Tanta voglia nel Milan che sta nascendo: il mercato sta mettendo pressione, visti i certi nuovi arrivi all’orizzonte. Magari già prima della tournée americana.

Milanello: corteo Curva Sud Milano - MilanPress, robe dell'altro diavolo
Milanello: corteo Curva Sud Milano – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Altre notizie

Monza, Pessina: “Battere una grande squadra come il Milan ci ha dato ottimo slancio. Galliani…”

Intervistato da Il Corriere dello Sport, il centrocampista e capitano del Monza, Matteo Pessina,...

Verso Lazio-Milan, Immobile e Leao vogliono proseguire la striscia positiva: i numeri

Il portale specializzato Opta ha pubblicato alcuni dati relativi alla sfida tra Lazio e...

Okafor: “Avevo altre opzioni, ma sono stato subito affascinato dal Milan. Giocare con questa maglia un sogno che si realizza”

Noah Okafor ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Transfermarkt.it in cui ha parlato della...

Lotito: “La Lega Serie A deve essere la nuova Premier League: faremo causa alla FIGC”

Presente ieri ad un evento dell’Ordine dei giornalisti del Lazio, il presidente della Lazio,...

Ultim'ora

Monza, Pessina: “Battere una grande squadra come il Milan ci ha dato ottimo slancio. Galliani…”

Intervistato da Il Corriere dello Sport, il centrocampista e capitano del Monza, Matteo Pessina,...

Verso Lazio-Milan, Immobile e Leao vogliono proseguire la striscia positiva: i numeri

Il portale specializzato Opta ha pubblicato alcuni dati relativi alla sfida tra Lazio e...

Okafor: “Avevo altre opzioni, ma sono stato subito affascinato dal Milan. Giocare con questa maglia un sogno che si realizza”

Noah Okafor ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Transfermarkt.it in cui ha parlato della...