Tonali a Sky: “Ho vissuto due estati completamente diverse. Il calcio è strano…”

Categories

Sandro Tonali ha rilasciato un’intervista a Sky Sport prima della rifinitura alla vigilia di Inghilterra-Italia, terza gara di Nations League, direttamente dal Molineux Stadium di Wolverhampton.

Sul suo periodo: “Sono state per me due estati completamente diverse: questa non l’ho ancora finita come calciatore e non l’ho iniziata come vacanze. Per un po’ dovrò tenere la testa al posto giusto e avere la concentrazione per le prossime due partite“.

Sul momento della Nazionale: “Il calcio è strano: tocca a noi giovani, in questo momento, dimostrare che la solita storiella che non siamo pronti non è vera. Dobbiamo giocare, nel club e in Nazionale, e appena arriva l’opportunità dobbiamo far vedere a tutti quello che sappiamo fare“.

Sulla mentalità da tenere: “Ora dobbiamo essere ancora più gruppo: quando le cose vanno bene, è facile andare avanti, ma adesso che sono arrivate delle difficoltà bisogna essere compatti. Non esserci qualificati a un altro Mondiale è difficile: dobbiamo far vedere che non siamo divisi, come alcuni dicono“.

E conclude: “Da club a Nazionale cambia il mio modo di giocare, ma non il gioco: noi cerchiamo di dare il cento per cento, o addirittura il 110, perché è quanto serve per il gruppo“.

Italia: Sandro Tonali (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Italia: Sandro Tonali (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Author

Share