HomeNewsAncora Ibrahimovic: "Devo tornare in Italia, non penso possiamo fermare tutto. Il...

Ancora Ibrahimovic: “Devo tornare in Italia, non penso possiamo fermare tutto. Il futuro? Non lo so”

Altre dichiarazioni di Zlatan Ibrahimovic provenienti dalla Svezia. Dopo le parole rilasciate ad Aftonbladet, l’attaccante del Milan è intervenuto anche ai microfoni di Dplay Sweden: “Sono preoccupato, ricevo molti aggiornamenti su ciò che succede. Non penso però che possiamo fermare tutto, devo andare avanti e vivere la mia vita. Tutti devono essere responsabili. Io mi sento bene, sono molto felice di poter far parte di questo gruppo e di allenarmi con i ragazzi. Sono felice di essere qui, sono grato di avere questa possibilità“.

Ibrahimovic prosegue: “Devo tornare in Italia come stabilito nel mio contratto. Devo rispettarlo, come professionista devo mantenere ciò che ho firmato. Il futuro? Non lo so, ci sono molte cose in corso. Vedremo cosa succede, al momento non ci penso perché ho un contratto con il Milan. Hammarby? Ho sempre detto che non ci avrei giocato, ma ho detto anche altre cose che poi sono cambiate“.

Altre notizie

Sky Sport, Milan: Comolli non arriverà, confermati Moncada e Furlani. Per Kirovski ruolo nell’Under 23

Si è conclusa poco fa un'importante riunione a Londra tra i vertici del Milan,...

Il ranking UEFA dopo l’andata dei Quarti di finale: il Milan scende di una posizione

La UEFA ha aggiornato il ranking dopo l'andata dei Quarti di Champions, Europa e...

Milan, Cardinale è deluso ma non si ferma: in programma l’incontro con…

A Milano è arrivato ieri mattina, e subito si è fiondato per un saluto...

MP Var Room – Milan-Roma, gli episodi arbitrali visti dal regolamento

Termina sul risultato di 0-1 la sfida di San Siro tra Milan e Roma...

Ultim'ora

Sky Sport, Milan: Comolli non arriverà, confermati Moncada e Furlani. Per Kirovski ruolo nell’Under 23

Si è conclusa poco fa un'importante riunione a Londra tra i vertici del Milan,...

Il ranking UEFA dopo l’andata dei Quarti di finale: il Milan scende di una posizione

La UEFA ha aggiornato il ranking dopo l'andata dei Quarti di Champions, Europa e...

Milan, Cardinale è deluso ma non si ferma: in programma l’incontro con…

A Milano è arrivato ieri mattina, e subito si è fiondato per un saluto...