HomePrimo PianoMorten Hjulmand è da Milan? Una stagione fantastica per un calciatore diligente:...

Morten Hjulmand è da Milan? Una stagione fantastica per un calciatore diligente: ecco chi è l’obiettivo rossonero

Il Milan deve intervenire sul mercato per ampliare la formazione rossonera e consegnare a Stefano Pioli una rosa in gradi di rivaleggiare con le big europee ed italiane. Uno dei reparti ai quale è necessario mettere mano è sicuramente il centrocampo. A tal proposito si stanno facendo sempre più insistenti le voci riguardo al trasferimento di Morten Hjulmand dal Lecce, direzione Milano. Di seguito le caratteristiche del giocatore danese che lo renderebbero l’acquisto perfetto.

Morten Hjulmand: il giovane profilo che piace al Milan

Dopo la dipartita di Franck Kessié, che ha lasciato Milano da vincente per intraprendere una nuova esperienza con il Barcellona, e l’infortunio al ginocchio occorso a Bennacer, che lo terrà fuori almeno fino a novembre, il Milan sta cercando un sostituto. Ed il nome sembrerebbe essere quello di Morten Hjulmand. Il classe 99′, attualmente in forze al Lecce, potrebbe essere il profilo ideale da integrare in rosa. Il danese non ha solo contribuito al raggiungimento della salvezza alla squadra di Baroni ma ha mostrato sul campo caratteristiche intrinseche grazie alle quali potrebbe tranquillamente sopperire alle mancanze sia dell’ivoriano che dell’algerino.

Nel corso di questa stagione giocata con la maglia del Lecce, di cui è anche capitano, ha giocato 35 partite di cui 34 da titolare, quindi impiegato nel 89% dei casi dal primo minuto. Oltre ad avere doti accomunabili a quelle di Kessié, ovvero fisicità e solidità in mezzo al campo, a livello tattico è affine a Bennacer. La visione di gioco, la grande personalità ed una spiccata propensione offensiva lo rendono adattabile in più zone del campo. Nonostante il suo ruolo naturale sia quello del mediano, può essere impiegato anche come trequartista. A parlare sono i dati, il danese ha fornito ben 4 assist nel corso della stagione ai propri compagni partecipando al gol nel 12% dei casi. Inoltre, l’approdo al Milan di Morten Hjulmand su rivelerebbe essenziale nel caso in cui l’algerino venisse convocato dalla sua Nazionale per giocarsi la prossima Coppa d’Africa, in programma dal 13 gennaio all’11 febbraio 2024.

Nonostante la sua duttilità in mezzo al campo, Morten Hjulmand è stato prevalentemente impiegato come mediano. Le sue prestazioni nell’arco della stagione gli hanno regalato anche la convocazione con la nazionale maggiore. Insieme a lui ci sarà anche il veterano Simon Kjaer, perno fondamentale non solo della Danimarca ma anche del Milan, che potrebbe indirizzarlo verso Milano, sponda rossonera.

Milan: San Siro - MilanPress, robe dell'altro diavolo
Milan: San Siro – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Altre notizie

Ex Milan, Gattuso riparte dalla Croazia: sarà il tecnico dell’Hajduk Spalato. Ritrova Kalinic… da dirigente

Nuova avventura in panchina per Gennaro Gattuso: l'ex centrocampista e allenatore del Milan riparte...

Milan, contatti per Wieffer: ecco la richiesta del Feyenoord

Un altro olandese per il Milan? Sì, si tratta di Mats Wieffer, centrocampista classe...

Viscidi (coordinatore giovanili Italia): “Sarà bello tra qualche anno vedere Camarda e Liberali in Nazionale”

Il coordinatore delle giovanili azzurre Maurizio Viscidi ha rilasciato un'intervista ai microfoni del quotidiano...

Di Marzio: l’Atalanta riscatta De Ketelaere dal Milan, ecco le cifre. A centrocampo spunta Wieffer per i rossoneri

Ormai ci siamo: Charles De Ketelaere sarà presto un giocatore dell'Atalanta a titolo definitivo....

Ultim'ora

Ex Milan, Gattuso riparte dalla Croazia: sarà il tecnico dell’Hajduk Spalato. Ritrova Kalinic… da dirigente

Nuova avventura in panchina per Gennaro Gattuso: l'ex centrocampista e allenatore del Milan riparte...

Milan, contatti per Wieffer: ecco la richiesta del Feyenoord

Un altro olandese per il Milan? Sì, si tratta di Mats Wieffer, centrocampista classe...

Viscidi (coordinatore giovanili Italia): “Sarà bello tra qualche anno vedere Camarda e Liberali in Nazionale”

Il coordinatore delle giovanili azzurre Maurizio Viscidi ha rilasciato un'intervista ai microfoni del quotidiano...