HomePrimo PianoPioli a DAZN: "È stata la vittoria giusta nel momento giusto. Finalmente...

Pioli a DAZN: “È stata la vittoria giusta nel momento giusto. Finalmente Origi: ora sta bene, mi è piaciuto”

Stefano Pioli ha rilasciato un’intervista ai microfoni di DAZN nel post-partita di Hellas Verona-Milan, match vinto per 1-2 dai suoi ragazzi. Ecco l’analisi del tecnico rossonero.

Le parole di Tonali? Mi piace quello che dicono i miei giocatori. Dobbiamo ragionare così ed essere competitivi per le prime posizioni. Per pensare di poter vincere di nuovo il campionato dobbiamo fare tanti punti. Dopo un approccio buono e potevamo chiudere la partita, ci siamo allungati e disuniti. Poi la squadra, come succede sempre, ha reagito alle difficoltà e ha trovato una giocata di qualità con Rebic e Tonali. Dentro questa partita c’erano grandi motivazioni: innanzitutto trovare la terza vittoria consecutiva in campionato e non c’eravamo mai riusciti, poi continuare il nostro ruolino di marcia in trasferta e credo che siamo i migliori in Europa, infine abbiamo una settimana di lavoro davanti. È stata la vittoria giusta nel momento giusto: ci permetterà di lavorare bene per preparare il prossimo tour de force“.

Sulla posizione di Theo: “Ci aspettavamo che il movimento di Theo fosse seguito dall’esterno loro, perché noi abbiamo un giocatore sull’esterno come Leao che quando riceve e punta è molto forte“.

Sui nuovi: “Sicuramente per Adli non è stata una partita semplice. Se giochi contro una squadra che marca a uomo a tutto campo non è semplice, ma lui si è mosso bene. Non dimentichiamoci che Thiaw, Vranckx e Dest sono arrivati nemmeno due mesi fa. Credo abbiano grande potenziale. Sono sicuro che tra poco saranno pronti“.

Su Origi e i rientri: “Mi è piaciuto, sta bene e finalmente si è liberato dall’infortunio avuto a fine campionato scorso che lo bloccava e non si sentiva sciolto. Il tiro di sinistro di oggi è un bel segnale per lui. Ora abbiamo due centravanti che possiamo alternare ed è un bel vantaggio. Così come ha recuperato Rebic, ora devo dare nuovo minutaggio a Messias. Spero in settimana di recuperare Maignan, Kjaer e De Ketelaere: c’è bisogno di tanti giocatori perché si spendono energie mentali“.

Milan: Stefano Pioli (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Stefano Pioli (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Altre notizie

Nazionali, diverse convocazioni rossonere per l’U20 e l’U19: stage dal 3 al 6 giugno a Tirrenia

Il Milan ha fornito ancora una volta la Nazionale italiana e le sue categorie...

Milan, il progetto seconda squadra prende forma: oggi l’incontro tra Moncada e Kirovski

Giorno dopo giorno prende forma il Milan U23: il club rossonero sta impegnandosi per...

Francesi in bilico. Theo e Mike, un estate da protagonisti: prima l’Europeo, poi il futuro

Uno ha già salutato, sugli altri due non c'è la certezza che il loro...

Europei U17, l’Italia batte l’Inghilterra ai rigori e vola in semifinale: decisivi Longoni, Liberali e Camarda

Si è conclusa pochi sitanti fa la sfida tra Italia e Inghilterra U17, valevole...

Ultim'ora

Nazionali, diverse convocazioni rossonere per l’U20 e l’U19: stage dal 3 al 6 giugno a Tirrenia

Il Milan ha fornito ancora una volta la Nazionale italiana e le sue categorie...

Milan, il progetto seconda squadra prende forma: oggi l’incontro tra Moncada e Kirovski

Giorno dopo giorno prende forma il Milan U23: il club rossonero sta impegnandosi per...

Francesi in bilico. Theo e Mike, un estate da protagonisti: prima l’Europeo, poi il futuro

Uno ha già salutato, sugli altri due non c'è la certezza che il loro...