Gala: “Mi fa piacere che la mia canzone venga dedicata a Pioli. Verrei volentieri a San Siro a cantarla”

Categories

La sua hit Freed From Desire è una hit che ha fatto ballare tutto il mondo, ed è diventata l'”inno” dei tifosi del Milan che l’hanno trasformata in “Pioli is on fire” per omaggiare il tecnico rossonero. La cantante milanese Gala Rizzatto, per tutti semplicemente Gala, ne ha parlato a La Gazzetta dello Sport: “Mi fa davvero molto piacere, perché Pioli è un allenatore che ha riscritto il proprio destino e quello della sua squadra. Freed From Desire è amata e “reinterpretata” da tantissime persone perché è una metafora di rivincita, di resilienza, che vuole ispirare la gente a superare gli ostacoli, ad andare oltre i limiti“.

Gala prosegue: “Se il Milan mi invitasse a cantarla a San Siro per festeggiare lo scudetto? Certo che sì, molto volentieri. Ho cantato dal vivo questo brano in stadi e palazzetti di tutto il mondo, dalla Francia alla Spagna fino al Belgio, dove mi sono esibita prima di una partita della nazionale e Hazard mi ha regalato una maglia. Da italiana, e in particolare da milanese, sarebbe un onore cantare dal vivo in uno stadio come San Siro: non è mai successo. Ovviamente, a Pioli stringerei la mano“.

Gala

Autore

condividi