HomePrimo PianoMP PREVIEW - Verso Fiorentina-Milan: tutto quello che c’è da sapere

MP PREVIEW – Verso Fiorentina-Milan: tutto quello che c’è da sapere

Fiorentina-Milan, più di una semplice partita. Uno stadio Artemio Franchi che raggiungerà il record di presenze stagionali (circa 38mila) ospita un match che va al di là dei 3 punti. Il 4 marzo 2018 ci ha lasciati Davide Astori, uomo e capitano che ha trascorso parte della sua vita con queste due maglie. Nella serata toscana, sarà intenso nella mente di tutti il suo ricordo, a partire da chi lo ha vissuto da allenatore come Stefano Pioli, questa sera avversario della Viola.

Il sabato della venticinquesima giornata di Serie A si chiude con questa partita, con questo tributo a colui che ci ha lasciati troppo presto. Una serata emozionante e, si spera, di grande calcio. Analizziamo ora il momento delle due squadre verso il match.

Fiorentina: Vincenzo Italiano - MilanPress, robe dell'altro diavolo
Fiorentina: Vincenzo Italiano – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Lo stato di forma delle due squadre: Fiorentina

16 vittorie, 9 pareggi, 11 sconfitte: questo il bottino dei viola arrivati a questo punto della stagione. Se da un lato il campionato è da valutare negativamente in virtù del dodicesimo posto con 28 punti, dall’altro il cammino europeo prosegue bene: la prossima settimana andranno in scena gli ottavi di finale di Conference League contro il Sivasspor. Buono anche il percorso in Coppa Italia, che propone dinanzi una doppia sfida intrigante contro la Cremonese per la conquista di un posto in finale.

È solo uno l’indisponibile in casa viola per la sfida casalinga conto i rossoneri: si tratta di Terzic. Al suo posto tornerà in campo capitan Biraghi, reduce dallo gol splendido da centrocampo contro l’Hellas Verona. Attenzione ai diffidati: Amrabat e Bonaventura rischiano di saltare la trasferta di Cremona.

Quattro cambi di formazione per Italiano rispetto all’ultima uscita. In difesa, oltre al già citato Biraghi, torna Milenkovic. Spazio anche a Bonaventura e Saponara sulla trequarti, con Barak e Ikone pronti come armi a gara in corso. Confermato Cabral come unico terminale offensivo.

Indisponibili Terzic (lesione di secondo grado a carico dell’adduttore lungo della coscia sinistra)
Squalificati
Diffidati Amrabat, Bonaventura
Milan: Stefano Pioli (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Stefano Pioli (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Lo stato di forma delle due squadre: Milan

18 vittorie, 6 pareggi, 9 sconfitte: questo il ruolino di marcia dei rossoneri finora in quest’annata. Reduce da 4 successi consecutivi, la squadra ha archiviato ufficialmente il momento negativo vissuto a gennaio e, ad inizio giornata, si trova al secondo posto a pari merito con l’Inter (47 punti), a +3 sulla Roma quinta.

La lista degli indisponibili si svuota, ma al contempo vede una new entry: è Brahim Diaz, fermato da una lieve distorsione al ginocchio. A lui si aggiungono gli squalificati Krunic e Leao, mentre Bennacer, Calabria e Florenzi tornano tra i convocati.

Tre modifiche alla formazione che ha battuto l’Atalanta la scorsa settimana. Dal 1′ spazio per il rientrante Bennacer e per il duo offensivo De Ketelaere-Rebic che supporterà Giroud. Dovrebbe invece essere confermato Messias a destra dopo i due gol consecutivi contro Monza e Atalanta.

Indisponibili Diaz (lieve distorsione al ginocchio)
Squalificati Krunic, Leao
Diffidati Calabria, Giroud, Kjaer, Rebic

 

Statistiche e precedenti di Fiorentina-Milan

  • Sarà la 166ª sfida tra Fiorentina e Milan in Serie A: 45 vittorie viola, 44 pareggi e 76 successi rossoneri;
  • Sono 82 i precedenti al Franchi in Serie A tra le due squadre: 32 vittorie viola, 24 pareggi, 26 successi rossoneri;
  • Il Milan ha vinto le ultime 2 sfide di Serie A contro la Fiorentina e potrebbe registrare una striscia di successi più lunga contro la Viola nella competizione per la prima volta dal periodo 2008-2011 (7 in quel caso);
  • La Fiorentina ha vinto solo tre delle ultime 16 partite interne (6 pareggi, 7 sconfitte) di Serie A contro il Milan, riuscendo tuttavia a conquistare i tre punti nel match della scorsa stagione (4-3, gara che ha visto l’ultima doppietta di Zlatan Ibrahimovic nella competizione);
  • Il Milan va in rete da 8 partite consecutive contro la Fiorentina in Serie A. Soltanto una volta i rossoneri hanno registrato una striscia più lunga in gol contro la Viola nella storia della competizione: 10 di fila tra il 1947 e il 1951;
  • La Fiorentina subisce gol da 8 incontri consecutivi al Franchi in Serie A; i Viola non registrano una striscia più lunga in casa senza ‘clean sheet’ nella competizione dal 2005, quando arrivarono a 9;
  • Considerando tutte le competizioni, il Milan ha vinto le ultime 4 partite senza subire gol. Soltanto 4 volte nella sua storia, la squadra rossonera ha infilato 5 vittorie di fila con ‘clean sheet’: nel 1964, nel 2003, nel 2017 e più recentemente nel 2018 con Gennaro Gattuso;
  • La Fiorentina arriva a questa sfida dal 3-0 contro l’Hellas Verona; la Viola potrebbe ottenere 2 successi consecutivi in Serie A senza subire alcun gol per la prima volta dal gennaio 2020, in quell’occasione contro SPAL e Napoli;
  • Fiorentina (387) e Milan (351) sono 2 delle 4 squadre che hanno effettuato più tiri nel campionato in corso: la Viola è anche la formazione che ha incassato meno conclusioni (229), tuttavia ha il peggior rapporto tra tiri subiti e gol al passivo (in media una rete concessa ogni 7.6 tiri);
  • Sono 5 i precedenti tra Vincenzo Italiano e Stefano Pioli: il bilancio sorride al tecnico rossonero che ha accumulato 3 vittorie, mentre quello viola 2 finora.

Probabili formazioni di Fiorentina-Milan

Fiorentina (4-2-3-1): Terracciano; Dodo, Milenkovic, Igor, Biraghi (c); Amrabat, Mandragora; N.Gonzalez, Bonaventura, Saponara; Cabral.  (A disp.: Sirigu; Venuti, Ranieri, Duncan, Castrovilli, Barak; Kouame, Sottil, Ikone, Brekalo, Jovic)  All. Vincenzo Italiano

Milan (3-4–1-2): Maignan; Kalulu, Thiaw, Tomori; Messias, Bennacer, Tonali, Theo Hernandez (c); De Ketelaere; Giroud, Rebic.  (A disp.: Mirante, Tatarusanu; Calabria, Florenzi, Gabbia, Kjaer, Ballo-Toure; Adli, Bakayoko, Pobega, Saelemaekers, Vranckx; Ibrahimovic, Origi)  All. Stefano Pioli.

Gli uomini chiave di MilanPress

Uomo chiave della Fiorentina: Riccardo Saponara

Uomo chiave del Milan: Junior Messias

Milan-Atalanta: Junior Messias e Ederson (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan-Atalanta: Junior Messias e Ederson (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Gli uomini del match: Fiorentina-Milan

Sono Riccardo Saponara e Junior Messias i nostri uomini chiave per la sfida del Franchi. Il numero 8 viola è uno degli ex della sfida e ha esordito in Serie A proprio con la maglia del Milan nell’ottobre 2013, collezionando 8 presenze in rossonero nella competizione. Il club lombardo è quello contro cui ha realizzato più reti nel massimo campionato: 4, inclusa uno nell’unica sfida disputata al Franchi, con la maglia della Fiorentina. Una sorta di bestia nera pronta a colpire di nuovo con i suoi numeri e le sue traiettorie da fuori area.

Non può che essere il brasiliano la figura da indicare per i rossoneri. È uno degli uomini più in forma e nella sua nuova posizione da esterno ibrido di centrocampo sembra trovarsi a meraviglia. Più spazi, più libertà di potersi accentrare e scambiare con i compagni, alla ricerca della posizione migliore. E andato a segno nelle sue ultime 2 presenze di campionato e non ha mai trovato il gol in più gare di fila in Serie A: a Firenze per confermarsi e ipotecare la titolarità anche nel match decisivo di Champions League a Londra contro il Tottenham.

Dove seguire Fiorentina-Milan

Partita: Fiorentina-Milan

Data: 4 marzo 2023

Orario: 20.45

Arbitro: Marco Di Bello

Assistenti: Gamal Mokthar, Domenico Palermo

IV uomo: Juan Luca Sacchi

VAR e AVAR: Aleandro Di Paolo, Luca Zufferli

Canale: DAZN, Sky Sport

Diretta testuale: account Twitter di MilanPress o milanpress.it

Fiorentina-Milan Preview - MilanPress, robe dell'altro diavolo
Fiorentina-Milan Preview – MilanPress, robe dell’altro diavolo

Altre notizie

Ex Milan, Gattuso riparte dalla Croazia: sarà il tecnico dell’Hajduk Spalato. Ritrova Kalinic… da dirigente

Nuova avventura in panchina per Gennaro Gattuso: l'ex centrocampista e allenatore del Milan riparte...

Milan, contatti per Wieffer: ecco la richiesta del Feyenoord

Un altro olandese per il Milan? Sì, si tratta di Mats Wieffer, centrocampista classe...

Viscidi (coordinatore giovanili Italia): “Sarà bello tra qualche anno vedere Camarda e Liberali in Nazionale”

Il coordinatore delle giovanili azzurre Maurizio Viscidi ha rilasciato un'intervista ai microfoni del quotidiano...

Di Marzio: l’Atalanta riscatta De Ketelaere dal Milan, ecco le cifre. A centrocampo spunta Wieffer per i rossoneri

Ormai ci siamo: Charles De Ketelaere sarà presto un giocatore dell'Atalanta a titolo definitivo....

Ultim'ora

Ex Milan, Gattuso riparte dalla Croazia: sarà il tecnico dell’Hajduk Spalato. Ritrova Kalinic… da dirigente

Nuova avventura in panchina per Gennaro Gattuso: l'ex centrocampista e allenatore del Milan riparte...

Milan, contatti per Wieffer: ecco la richiesta del Feyenoord

Un altro olandese per il Milan? Sì, si tratta di Mats Wieffer, centrocampista classe...

Viscidi (coordinatore giovanili Italia): “Sarà bello tra qualche anno vedere Camarda e Liberali in Nazionale”

Il coordinatore delle giovanili azzurre Maurizio Viscidi ha rilasciato un'intervista ai microfoni del quotidiano...