HomeNewsMilan, Pioli si affida ai nuovi leader per l'inizio del secondo tour...

Milan, Pioli si affida ai nuovi leader per l’inizio del secondo tour de force: obiettivo rialzarsi

Aveva abituato bene questo Milan che non perdeva in campionato dal 17 gennaio scorso, 1-2 in casa contro lo Spezia (la partita dell’errore di Serra). Stesso risultato 8 mesi dopo, sempre a San Siro, ma questa volta contro il Napoli prima della sosta. Non conosceva sconfitta e, ora che l’ha ritrovata, deve subito rialzarsi. Ha avuto due settimane la squadra di Stefano Pioli per digerire lo stop, anche se la maggior parte dei giocatori era in giro per il mondo con le rispettive nazionali, rientrati solo negli ultimi giorni.

Questa sera c’è l’Empoli al Castellani, c’è una sfida difficile in uno stadio che sarà tutto esaurito per l’occasione. Ecco che il tecnico rossonero decide allora di affidarsi ai cosiddetti “nuovi leader”, come rinominati dalla Gazzetta dello Sport odierna: Fikayo Tomori, Sandro Tonali e Charles De Ketelaere.

Il primo è reduce da una sosta per le nazionali quantomeno ambigua: convocato dal ct Southgate, è poi stato lasciato fuori in entrambe le gare di Nations League (sconfitta 1-0 contro l’Italia e pareggio 3-3 contro la Germania). In patria anche uno dei migliori difensori inglesi di sempre, Rio Ferdinand, ha espresso il proprio disappunto per la sua esclusione. Pioli dovrà rilanciarlo e lo farà probabilmente al fianco di Simon Kjaer, con Kalulu che osserverà un turno di riposo se Calabria ce la farà a partire dal 1′.

Una pausa che invece ha permesso al centrocampista italiano di smaltire alcune noie fisiche, nonostante la convocazione in nazionale. Mancini non ha praticamente mai avuto a disposizione il numero 8 rossonero, rientrato anzitempo a Milano. Accanto a lui spazio per Pobega, reduce da due spezzoni con la maglia azzurra.

Infine il belga che ha disputato un tempo intero contro l’Olanda con la maglia della nazionale. La Rosea sottolinea che qui Kaka segnò il suo primo gol lontano da San Siro: la storia si ripeterà? Pioli è convinto della sua crescita e ieri in conferenza stampa ha sentenziato: “Sta crescendo, diventerà un campione“.

Atalanta-Milan: Stefano Pioli, Charles De Ketelaere, Alexis Saelemaekers, Fikayo Tomori (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Atalanta-Milan: Stefano Pioli, Charles De Ketelaere, Alexis Saelemaekers, Fikayo Tomori (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Altre notizie

Sky Sport, Milan: per Osorio c’è la concorrenza di alcuni club di Premier. La situazione Zaniolo…

L'obiettivo del Milan Dario Osorio è seguito anche da alcuni club di Premier League,...

Verso Milan-Sassuolo, il programma della vigilia delle due squadre: dalla rifinitura alle conferenze stampa di Pioli e Dionisi

È già tempo di vigilia di Milan-Sassuolo, ventesimo turno di Serie A. Domani le...

Sportitalia: Zaniolo rifiuta l’offerta del Bournemouth, aspetta il Milan per Giugno

Il Milan negli scorsi giorni ha provato a prendere Nicolò Zaniolo ma le richieste...

Settore Giovanile: il programma del weekend rossonero

A eccezione della Primavera maschile, impegnata di lunedì pomeriggio contro la Juventus, sarà domenica 29...

Ultim'ora

Sky Sport, Milan: per Osorio c’è la concorrenza di alcuni club di Premier. La situazione Zaniolo…

L'obiettivo del Milan Dario Osorio è seguito anche da alcuni club di Premier League,...

Verso Milan-Sassuolo, il programma della vigilia delle due squadre: dalla rifinitura alle conferenze stampa di Pioli e Dionisi

È già tempo di vigilia di Milan-Sassuolo, ventesimo turno di Serie A. Domani le...

Sportitalia: Zaniolo rifiuta l’offerta del Bournemouth, aspetta il Milan per Giugno

Il Milan negli scorsi giorni ha provato a prendere Nicolò Zaniolo ma le richieste...