HomeNewsDeschamps su Maignan: "Ha fatto delle parate decisive, ha confermato le cose...

Deschamps su Maignan: “Ha fatto delle parate decisive, ha confermato le cose buone viste con il Milan”

Didier Deschamps ha parlato del portiere del Milan, Mike Maignan, dopo il pareggio in Nations League contro la Croazia. Di seguito le dichiarazioni del commissario tecnico francese: “Mike ha confermato le cose buone viste con il suo club. Ha fatto delle parate decisive: molto bene. Sono fortunato ad avere a disposizione due ottimi portieri”.

Milan: Mike Maignan (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan: Mike Maignan (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Altre notizie

Il Milan perde l’ennesimo derby: i rossoneri non vincono dal 2022

Il Milan è uscito sconfitto nella gara, di ieri sera, contro l'Inter di Simone...

Juventus, Vlahovic: “Mi piace Giroud: al Mondiale ha fatto 0 gol, ma se non ci fosse stato, la Francia non avrebbe vinto. E’ stato...

Intervistato dal quotidiano francese L'Equipe, l'attaccante della Juventus, Dusan Vlahovic, ha risposto anche ad...

Verso la stagione 2024/25, rilasciata in anticipo la prima maglia del Milan nei negozi Puma. I dettagli

Negli ultimi giorni erano uscite alcune indiscrezioni su quella che poteva essere la prima...

Inter, Dumfries: “Rosso? Forse sarebbe bastato un giallo, ma l’arbitro ha scelto così. Non è stata una bella scena”

Denzel Dumfries, espulso ieri sera nei minuti finali contro il Milan insieme a Theo...

Ultim'ora

Il Milan perde l’ennesimo derby: i rossoneri non vincono dal 2022

Il Milan è uscito sconfitto nella gara, di ieri sera, contro l'Inter di Simone...

Juventus, Vlahovic: “Mi piace Giroud: al Mondiale ha fatto 0 gol, ma se non ci fosse stato, la Francia non avrebbe vinto. E’ stato...

Intervistato dal quotidiano francese L'Equipe, l'attaccante della Juventus, Dusan Vlahovic, ha risposto anche ad...

Verso la stagione 2024/25, rilasciata in anticipo la prima maglia del Milan nei negozi Puma. I dettagli

Negli ultimi giorni erano uscite alcune indiscrezioni su quella che poteva essere la prima...