HomePrimo PianoStefano Pioli ci ha visto lungo: De Ketelaere sta lavorando bene, ora...

Stefano Pioli ci ha visto lungo: De Ketelaere sta lavorando bene, ora lasciatelo in pace

Sembrerà strano, ma quella appena conclusa è effettivamente la prima preparazione con il Milan di Charles De Ketelaere. In conferenza stampa Stefano Pioli ha approfondito il discorso, ammettendo: “Il trasferimento di De Ketelaere è stato portato un po’ avanti e non ha probabilmente fatto una buona preparazione. Ha iniziato bene, poi è calato. Ora lo vedo bene: mi aspetto una crescita”. Parole che hanno risuonato nella testa di molti tifosi dopo averlo visto in azione all’Arechi.

Il numero 90 ha avuto dopo tanto tempo il piglio giusto. C’è da ricordare che il suo buio pesto è iniziato da Londra in poi: la sfida contro il Chelsea persa 3-0 è stata distruttiva per tutta la squadra, ma lui ci ha fatto una brutta figura entrando molle su parecchi palloni, non concludendo bene l’azione che avrebbe portato all’1-1 e soprattutto scattando al rallentatore. Sono passati 3 mesi, con un Mondiale fallimentare (per il suo Paese, mica per lui) di mezzo, tanti mugugni ed una strana seconda preparazione. 

In campo si è visto: la voglia di redenzione c’è. Zittire un pubblico caldo come quello rossonero è talmente difficile che molti preferirebbero scappare, ma il Milan lo ha blindato e il mister lo ha messo in condizione di lavorare al meglio, senza mettergli pressioni inutili. Addirittura, l’idea di Pioli è quella di posizionarlo nell’area avversaria come vera e propria punta: “C’è De Ketelaere che sta facendo bene in quella posizione negli ultimi allenamenti“. 

Purtroppo per molti esperti da tastiera, chi vede gli allenamenti è Pioli, appunto. Lui sa quello che dice, lui sa quello che bolle in pentola, lui sa cosa può dare Charles De Ketelaere con la giusta attenzione. Quindi, lasciate in pace il belga, che già a Salerno ha mostrato grande voglia di fare. Se non fosse stato per San Guillermo Ochoa, il tabellino avrebbe registrato il primo gol dell’ex Brugge in maglia rossonera.

Vero, c’è molto da lavorare. C’è ancora qualche occasione non sfruttata per un assist, oppure c’è un ritardo nel leggere l’ultimo passaggio a porta semi-sguarnita, ma le basi si vedono, e sono quelle che hanno fatto gridare uno stadio intero la sera del 27 agosto, quando proprio lui ha deciso di far innamorare il nuovo pubblico tra assist e giocate contro il Bologna

Milan-Bologna: Charles De Ketelaere, Jerdy Schouten (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)
Milan-Bologna: Charles De Ketelaere, Jerdy Schouten (Photo Credit: Agenzia Fotogramma)

Altre notizie

Roma-Milan 2-0: incredibile espulsione di Celik per intervento su Leao al 31′ minuto

Incredibile all'Olimpico, Celik viene espulso al minuto 31 per un intervento abbastanza canonico su...

Roma-Milan 2-0: Dybala meraviglioso, raddoppio pesante all’Olimpico

Si mette davvero male per il Milan. Dybala regala una perla agli spettatori dell'Olimpico...

Roma-Milan 1-0: ancora in gol Gianluca Mancini, tap-in dopo il palo di Pellegrini

Purtroppo passa in vantaggio la Roma. Il gol arriva ancora da Gianluca Mancini: palo...

Pioli alla Rai: “Dovremo saper soffrire per poi sfruttare ogni singola occasione”

Stefano Pioli ha parlato a RAI 1 nel pre-partita di Roma-Milan. "Giocheremo la nostra miglior...

Ultim'ora

Roma-Milan 2-0: incredibile espulsione di Celik per intervento su Leao al 31′ minuto

Incredibile all'Olimpico, Celik viene espulso al minuto 31 per un intervento abbastanza canonico su...

Roma-Milan 2-0: Dybala meraviglioso, raddoppio pesante all’Olimpico

Si mette davvero male per il Milan. Dybala regala una perla agli spettatori dell'Olimpico...

Roma-Milan 1-0: ancora in gol Gianluca Mancini, tap-in dopo il palo di Pellegrini

Purtroppo passa in vantaggio la Roma. Il gol arriva ancora da Gianluca Mancini: palo...