Costacurta: “Oggi il Napoli è in forma, tra un mese chissà. Spalletti e Pioli…”

Categories

Alessandro Costacurta torna a parlare in una lezione universitaria di uno scandalo in Atalanta-Milan dopo 32 anni. Simpaticamente rinominato Billy, l’ex difensore oggi opinionista ha un passato glorioso in rossonero, portandosi in bacheca più di qualche scudetto e Champions League. Ma questo non influisce, non lo rende fazioso: ecco le sue parole sul rigore del 1990.

Era una partita di Coppa Italia, un mercoledì pomeriggio. Stromberg mise fuori il pallone per permettere i soccorsi a Borgonovo, ma il Milan antisportivamente sulla rimessa non restituì la palla all’Atalanta, Rijkaard la passò a Massaro che lanciò in area proprio per Borgonovo che conquistò il rigore trasformato da Baresi per il passaggio del turno. Ricordo lo stadio giustamente inferocito“.

Altri temi interessanti che riguardano il mondo rossonero, tra i quali: “Ronaldo, il brasiliano, si divertiva con giochetti che prendevano in giro i difensori senza volerlo. Van Basten invece era il più completo, a 21 anni ha fatto quello che ha fatto pur con una caviglia in disordine“. E sulla gara per lo scudetto avvisa: “È un campionato anomalo con la sosta Mondiale. Oggi il Napoli è la squadra più in forma ma chissà tra un mese, Spalletti e Pioli comunque stimolano bene i loro giocatori“.

Milan
Van Basten, Massaro, Costacurta – Milanpress, robe dell’altro diavolo

Autore

condividi